Collegati con noi

Esteri

A Sacramento un uomo spara dall’auto in corsa: almeno sei morti, 13 i feriti

Pubblicato

del

Alcuni testimoni di una sparatoria a Sacramento, negli Usa, hanno visto un uomo in un’auto che ha aperto il fuoco contro la folla vicino ad un ristorante, El Santo, prima di dileguarsi. Sono stati sentiti sino a 50 colpi d’arma da fuoco. Ignoto per ora lo stato del sospetto autore della sparatoria. Un video sui social mostra una rissa durante il momento della sparatoria ma non e’ chiaro se i due episodi siano collegati. Dei tanti feriti nella sparatoria, sarebbe almeno 13 le vittime colpite, sei per ora le vittime accertate. n

Advertisement

Esteri

Biden si ritira dalla corsa alla Casa Bianca

Pubblicato

del

Con una lettera  il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato il ritiro dalla corsa per il secondo mandato, ma non c’e’ un sostegno ufficiale alla vicepresidente Kamala Harris. Biden si limita a ringraziarla “per essere stata una partner straordinaria in tutto questo lavoro”.

Continua a leggere

Esteri

Budapest a secco, petrolio russo bloccato dall’Ucraina

Pubblicato

del

Il rifornimento di petrolio russo all’Ungheria attraverso l’oleodotto Amicizia, sarebbe stato bloccato dall’Ucraina. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto. Il 70% del fabbisogno di petrolio greggio del Paese arriva tramite l’oleodotto che transita per l’Ucraina. Secondo alcuni esperti, la situazione energetica del Paese potrebbe diventare critica se il blocco continuasse. “Con misure temporanee siamo riusciti a stabilizzare la situazione, ma queste misure non saranno sufficienti”, ha riconosciuto il ministro. L’Ungheria ha ottenuto una deroga quando l’Ue ha sanzionato l’esportazione del petrolio russo a causa della guerra in Ucraina. Il governo Orban insiste per mantenere rapporti con Mosca nell’importazione di energia. Il combustibile è arrivato finora senza problemi, e a prezzi più bassi di quelli del mercato internazionale.

Continua a leggere

Esteri

Idf intercetta missile lanciato dallo Yemen verso Israele

Pubblicato

del

Il sistema di difesa aerea dell’esercito israeliano ha intercettato un missile terra-terra diretto verso il territorio israeliano lanciato dallo Yemen. Lo rende noto l’Idf aggiungendo che il missile non ha raggiunto Israele. Le sirene sono risuonate nel Paese per la possibilità di caduta di schegge.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto