Collegati con noi

Sport

Dazn compra la piattaforma Eleven sport: ricavi su di 300 milioni all’anno

Pubblicato

del

Dazn group compra Eleven, piattaforma di streaming sportivo fondata da Andrea Radrizzani. L’accordo è stato annunciato in mattinata. L’operazione, viene fatto sapere, espande le capacità di Dazn all’interno del settore del live streaming di contenuti sportivi, “consolidandone la posizione di leader globale in questo mercato in rapida evoluzione”. L’accordo garantirà una crescita dei ricavi di Dazn pari a circa 300 milioni di dollari all’anno. Una volta completata l’operazione consentirà a Dazn di diventare il broadcaster delle principali leghe calcistiche in Portogallo e Belgio. Il business di Eleven integrerà le attività di Dazn in Italia, Giappone, area DACH e Spagna. Eleven è anche presente a Taiwan e in altri mercati del Sudest asiatico, consolidando la presenza in un territorio dove Dazn primeggia in Giappone. Eleven, viene evidenziato nella nota, trasmette 40mila partite all’anno, ma non solo perché “Eleven gioca un ruolo chiave in FIFA+, il servizio OTT della FIFA, supportando la produzione, la trasmissione e la distribuzione di incontri sportivi live di oltre 90 associazioni membri della FIFA”. Con il deal le due società creeranno anche “il più grande portfolio di contenuti dedicati al calcio femminile”.

Il ceo di Dazn group Shay Segev ha evidenziato che “questa acquisizione aumenta la scalabilità del nostro business. È un passo avanti per consolidare la nostra mission di diventare la principale piattaforma globale di intrattenimento sportivo. Non vediamo l’ora di espandere le nostre capacità in nuovi mercati così come far leva sui punti di forza di Eleven all’interno di Dazn”. Per Andrea Radrizzani, presidente e fondatore di Eleven, oltre che proprietario del club inglese del Leeds, ha ricordato che “negli ultimi sei anni con Eleven abbiamo sviluppato una sport media company di successo, e siamo entusiasti che questo percorso continui. La fusione offrirà maggiori opportunità come gruppo che continua a lavorare per creare un destinazione globale per gli appassionati di sport, che è stata la nostra missione sin dal primo giorno”. Al completamento dell’accordo, Radrizzani entrerà a far parte del board di DAZN come Executive Director e supporterà lo sviluppo del business di DAZN Group. Red-Mch 20220927T08

Advertisement

Sport

Casamicciola, 100 mila euro dal Napoli: la solidarietà del calcio

Pubblicato

del

Un tweet commosso e la solidarietà concreta: “Siamo vicini a chi è stato colpito dalla tragedia di Ischia- scrive il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis- e il Calcio Napoli verserà 100.000 euro per le vittime dell’alluvione”.

Il mondo del calcio esprime la sua solidarietà, in particolare i calciatori del Napoli, presenti ed ex, come Faouzi Ghoulam che sui social scrive: “Forza Ischia”, legatissimo al luogo dove ha trascorso le vacanze con la famiglia e con l’amico Koulibaly, che ha dedicato a Ischia il suo gol contro l’Ecuador.

Da Toronto ha fatto sentire la sua vicinanza Lorenzo Insigne.

Anche Giovanni Simeone ha voluto far sentire la sua vicinanza: lui Ischia l’ha scoperta da poco ma l0’ha subito amata.

Giovanni Simeone

Anche dal mondo del calcio meno ricco arriva la solidarietà, è il caso dello Sporting Venafro che ha voluto ‘girare’ il suo incasso alla Virtus Forio, squadra isolana. “Vogliamo, seppur con un piccolo gesto, ha detto il presidnte Gianluca Primavera- dimostrare che il futsal non è solo la gara del sabato, l’allenamento o la vittoria tanto attesa. Il futsal è anche vicinanza nei momenti di difficoltà”.

Continua a leggere

In Evidenza

Koulibaly segna, porta il Senegal agli ottavi e dedica il gol a Ischia

Pubblicato

del

Ha segnato il gol che ha battuto l’Ecuador e portato il Senegal agli ottavi di finale dei Mondiali 2022 ma Kalidou Koulibaly non era felice e alla fine della partita si è capito perchè: ha voluto dedicare quel gol e i suoi pensieri all’isola di Ischia. Una dedica speciale per Ischia gravemente colpita dall’alluvione di domenica scorsa, uno dei luoghi del cuore di Kalidou e della sua famiglia, dove ha trascorso le sue vacanze : “Dedico il gol a Ischia in questo momento difficile. A causa delle frane – ha ricordato l’ex difensore del Napoli – ci sono stati molti morti. A Ischia e ai suoi abitanti, per dare loro forza in questo momento così difficile – ha aggiunto – voglio dedicare questo gol”.

 

 

Continua a leggere

In Evidenza

Ferrari, stavolta Binotto lascia sul serio

Pubblicato

del

Binotto lascia la Ferrari: quelli che sembravano solo rumors qualche settimana fa, con conseguente smentita della Casa di Maranello adesso sono diventati realtà è l’annuncio arriva dai social dell’Azienda che lo scrive su Twitter.
“Ferrari annuncia di aver accettato le dimissioni di Mattia Binotto che il 31 dicembre lascerà il suo ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari. Così la Casa di Maranello ha annunciato la conclusione del rapporto con il Team Principal che ha guidato l’impegno del Cavallino Rampante negli ultimi quattro anni. Attesa da qualche giorno, la notizia è arrivata questa mattina e sancisce un passaggio di consegne che – come scritto nel comunicato ufficiale “dovrebbe concludersi nel nuovo anno”.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto