Collegati con noi

In Evidenza

Milano e Lombardia provano a ripartire, con cautela

Avatar

Pubblicato

del

Domani il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sara’ a Codogno per incontrare il governatore Attilio Fontana e i dieci sindaci della zona Rossa del Lodigiano, la prima ad essere stata duramente colpita dal Coronavirus, e poi per posare una corona di fiori in ricordo delle vittime del Covid sulla targa che ha fatto apporre lui stesso al cimitero. Un gesto simbolico che in qualche modo segna la fine dell’emergenza, almeno della fase piu’ acuta. Adesso che anche a Brescia hanno riaperto i cimiteri, l’attenzione e’ sulla ripartenza, anche se avviata con tutte le cautele e il fiato sospeso. In Lombardia alcuni dati positivi sono innegabili, a partire da quello dei contagi in netto calo oggi, anche se con solo 3.572 tamponi processati. Sono stati 50 i nuovi casi di Coronavirus registrati, di questi 18 a Milano (8 a Milano citta’) e nessuno a Lodi e Mantova, con ricoveri in calo e meno di 20 morti, esattamente 19. Una settimana dopo il resto d’Italia, questa mattina in Lombardia hanno aperto palestre e piscine, un altro tassello di normalita’ che si e’ aggiunto, nonostante l’allagamento in mattinata della piscina Cozzi, una delle strutture simbolo di Milano. Dal 3 giugno poi ripartira’ la circolazione con le altre Regioni. Tema che ha preoccupato non solo turisti e albergatori ma anche gli abitanti delle cittadine al confine con Emilia o Veneto, che non potevano vedere amici e parenti a solo pochi chilometri di distanza. Che su questo argomento il clima si sia rasserenato lo ha dimostrato anche il mea culpa del sindaco di Milano Giuseppe Sala che ha ammesso di essere stato “ruvido” quando ha replicato con un “me ne ricordero'” all’intenzione del governatore sardo Christian Solinas di chiedere test per i turisti lombardi. I trasporti si stanno preparando all’aumento di pendolari e viaggiatori. Trenitalia ha aumentato le corse, anche dei Frecciarossa. Trenord, che gestisce il trasporto ferroviario regionale in Lombardia, tornera’ ad offrire gli stessi posti di prima dell’emergenza Coronavirus, almeno sulle linee di maggior afflusso, pur garantendo il distanziamento. Negli orari di punta, sulle direttrici piu’ frequentate ci saranno infatti piu’ vagoni. E tornera’ in funzione anche il Malpensa Express da Cadorna, che si aggiunge al collegamento mai cancellato dalla stazione Centrale. Per quanto riguarda l’aeroporto, iniziano ad aumentare i voli ma almeno fino a meta’ giugno, forse inizio luglio, restera’ aperto solo il Terminal 2 di Malpensa, mentre Linate approfitta della chiusura per completare i lavori di restyling. “Il traffico a Milano sta di nuovo aumentando e gli ingressi in citta’ in auto sono in crescita, oltre il 73% e si stanno avvicinando al 100% dei livelli pre-covid. Dobbiamo fare tutti la nostra parte – ha commentato l’assessore milanese alla Mobilita’ Marco Granelli – per sconfiggere il virus, ma anche traffico e inquinamento, e trasportare piu’ persone possibile su treni, metropolitane, bus, e aumentare l’uso di biciclette e moto, e l’utilizzo dello sharing e dei taxi”. Perche’ ora il Coronavirus non e’ l’unica preoccupazione, e gia’ questo e’ un progresso.

Advertisement

Esteri

Morto il nipote di Elvis Presley, probabile suicidio

Avatar

Pubblicato

del

Benjamin Keough, 27 anni, figlio di Lisa Marie Presley e nipote di Elvis Presley, e’ morto in seguito ad un apparente suicidio con arma da fuoco a Calabasas, nella contea di Los Angeles. Lo riferisce Tmz, che ha avuto conferma della notizia dal manager della madre. Anche il giovane era musicista, come il nonno, la madre e il padre Danny, ma aveva sempre tenuto un basso profilo. Piu’ nota la sorella, l’attrice Riley Keough, che ha partecipato a numerosi film indipendenti e horror, incluso ‘The lodge’ nel 2019.

Continua a leggere

Cinema

Ischia Global Fest: si riparte da Andrea Sannino. ‘Abbracciame’, una canzone simbolo

Marina Delfi

Pubblicato

del

Un’emozione intensa: quando Andrea Sannino intona la sua meravigliosa  “Abbracciame” il pensiero è tornato per un attimo ai pomeriggi infiniti del lockdown, quando la gente la cantava dai balconi, dai terrazzi per abbracciare idealmente tutti gli altri in un momento di grande incertezza e paura. Stavolta però c’era un palco, nella splendida Tenuta Piromallo, per la serata inaugurale dell’Ischia Global Fest, primo festival del cinema ‘fisico’, inerenza non un evento vituale sul web, del dopo Covid. Voluto, diretto e organizzato da Pascal Vicedomini, presidente Carolina Rosi, con Tony Renis, presidente onorario,  il Global Fest quest’anno ha il patrocinio della Croce Rossa. Un evento che si tiene ovviamente nel pieno rispetto delle regole di sicurezza. Ad aprire i lavori il viceministro Pierpaolo Sileri per parlare del cinema all’epoca del Covid. Una settimana a Ischia con varie tappe per ridare speranza al mondo dello spettacolo e dimostrare che anche in condizioni difficili si può e si deve andare avanti.

 

Continua a leggere

Corona Virus

Coronavirus, il Messico supera Italia per numero decessi: 35.006

Avatar

Pubblicato

del

Il Messico e’ diventato il paese al mondo con il quarto piu’ alto bilancio di morti da Covid-19, davanti all’Italia, secondo i funzionari sanitari messicani. “Ci sono 299.750 casi confermati di infezione e 35.006 morti in Messico”, si legge sull’account Twitter della presidenza messicana.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto