Collegati con noi

Spettacoli

Mare Fuori, serie cult young, ecco la terza stagione

Pubblicato

del

Si riaprono le porte dell’Istituto penitenziario minorile guidato dalla brava Carolina Crescentini (Paola Vinci) a capo di un gruppo di giovani e sorprendenti attori che a sorpresa, dopo una partenza incerta, ha spopolato tra il pubblico grazie al passaparola tra i giovanissimi, diventando una vera e propria serie cult sulla piattaforma streaming RaiPlay (con 54 milioni di visualizzazioni, per un totale 19 milioni e 111 mila ore viste, la dimostrazione, per l’ad Rai Carlo Fuortes, che “la Rai parla ai giovani che cercano i suoi prodotti”) ma non solo. La terza stagione di Mare Fuori è in arrivo su RaiPlay dal 1° febbraio e su Rai 2 dal 15 dello stesse mese. Nel cast troveremo nuovamente Carolina Crescentini, Carmine Recano, Nicolas Maupas, Massimiliano Caiazzo, Vincenzo Ferrera, Antonio De Matteo, Anna Amirati, Valentina Romani, Matteo Paolillo, insieme a molti altri, con alcune new entry, tra cui Lucrezia Guidone. Sempre sulla piattaforma Rai verranno riproposte le prime due stagioni per permettere al pubblico di non perdere quel fil rouge che le lega indissolubilmente.

Diventata un fenomeno da milioni di visualizzazioni, Mare fuori 3 presenterà nuove trame, colpi di scena, ma anche personaggi pronti a sorprenderci, così come inedite storie d’amore che faranno sognare. La serie tv è una coproduzione Rai Fiction – Picomedia, prodotta da Roberto Sessa. Da un’idea di Cristiana Farina, scritta con Maurizio Careddu, ritroverà i suoi volti più amati presentandone di nuovi al pubblico. La regia è ora affidata a Ivan Silvestrini,che ha già firmato serie tv come Zero e Lontano da te. Nella terza stagione di Mare fuori i protagonisti sono cresciuti e molti di loro si trovano a dover scegliere come affrontare il loro ruolo di adulti nel mondo. La scoperta dell’amore è la rotta che li conduce alla scoperta di nuovi aspetti di sé stessi, continenti sinora inesplorati.

Qualcuno di loro si troverà perso a causa di questa emozione sconosciuta, qualcun altro invece vivrà questo sentimento come fosse un faro nella notte e si farà guidare dalla sua luce abbagliante. Nuovi personaggi faranno il loro ingresso nell’IPM, come Giulia, una trapper appartenente ad una gang milanese. O i fratelli Di Meo che insieme a Dobermann, un amico extracomunitario di colore, entrano in prigione per aver devastato un ospedale. Dice Carolina Crescentini: “La rigidità di Paola è già stata smussata, ha imparato a capire i ragazzi, che si fidano di lei. Una fiducia che potrebbe portare dei problemi… C’è corrispondenza tra le emozioni di Paola e le mie”. Sul successo della serie dice: “Mare fuori era un progetto nuovo per diversi aspetti, dalle tematiche a quello che in Italia eravamo pronti a vedere. Il pubblico lo ha recepito”.

Sottolinea Carmine Recano: “Massimo dovrà affrontare il senso di colpa dovuto alla rottura con la moglie ed il distacco con il figlio. È un viaggio introspettivo che lo porterà a capire i sentimenti verso Paola”. Aggiunge Valentina Romani: “Naditza deve imparare a distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Ora deve crescere. Lei è un ossimoro, perché scappa da una condizione libera per stare dentro al penitenziario si sente protetta. È un personaggio anche molto divertente, ed è una sognatrice”. E Nicolas Maupas: “I nostri personaggi sono in una fase di cambiamento, tutti quanti abbiamo la possibilità di fare una scelta”. Fa notare Massimiliano Caiazzo: “È stato un anno catartico per il mio personaggio, per la possibilità di essere entrato in un processo di perdono.

Trova la spazio per nuove forme d’amore”. A cantare la sigla “‘O Mar For” è Matteo Paolillo, uno dei protagonisti nel ruolo di Edoardo, e durante la conferenza a Viale Mazzini è emerso il sogno dei ragazzi: interpretare la sigla a Sanremo, sul palco dell’Ariston, come ospiti. Fuortes, presente alla conferenza stampa, ha detto: “Faremo di tutto perché accada”. A lanciare l’appello alla Rai per i giovani attori è stato Riccardo Sessa: “Questi ragazzi sognano di andare a Sanremo 2023 per cantare la sigla di Mare Fuori”.

Advertisement

In Evidenza

La cantante Sarah vince Amici di Maria De Filippi

Pubblicato

del

La cantante Sarah vince la 23/a edizione di Amici, il talent di Maria De Filippi. Sarah, classe 2006 originaria di Vigevano, in provincia di Pavia, porta a casa un premio del valore di 150mila euro in gettoni d’oro.

Nella finalissima ha battuto la ballerina Marisol, che porta a casa il premio di categoria del valore di 50mila euro in gettoni d’oro e il Premio della Critica di 50mila euro, assegnato da una giuria composta da 25 tra le principali testate quotidiane, agenzie di stampa e web. Sarah, classe 2006, originaria di Vigevano, in provincia di Pavia, a settembre 2023 fa il suo ingresso nella scuola di Amici. Durante il programma pubblica alcuni brani inediti: Touché, cui seguono Viole e violini, Mappamondo e Sexy Magica.

Il 17 maggio è uscito il suo Ep che porta il suo nome (Warner Music Italy). Nella serata finale erano arrivati anche il cantante Mida, il ballerino Dustin, al quale è stato assegnato il Premio Speciale Spirito Libero offerto da Oreo del valore di 30mila euro, il cantante Petit che ha conquistato il Premio speciale per la comunicazione offerto da Tim del valore di 40mila euro, il cantante Holden al quale è andato il premio delle radio, assegnato da otto network radiofonici (Radio Italia, Rds, Rtl 102.5 e Radio Zeta, Radio 105, R101, Radio Norba e Radio Kiss Kiss). Infine a ciascun finalista va il Premio Keep Dreaming offerto da Marlù del valore di 7mila euro in gettoni d’oro.

“Non sto ancora realizzando cosa è successo. Sono entrata qua senza sapere niente di quello che stavo per fare, adesso sto iniziando a riperccorre tutto quello che ho fatto e sto sollevando questa coppa e non so cosa dire. È incredibile”. Sarah, appena proclamata vincitrice di Amici, guarda incredula la coppa. “Dedico la vittoria alla mia famiglia – dice a caldo, emozionatissima -, che da quando cantavo al pianoforte in casa mia mi ha sempre sostenuto e voluto bene”.

Continua a leggere

In Evidenza

Aria di crisi tra Jennifer Lopez e Ben Affleck, secondo divorzio?

Pubblicato

del

C’e’ qualcosa che non va nella nella love story tra Jennifer Lopez e Ben Affleck. Non siamo ancora la divorzio, ma a neanche due anni dalle nozze celebrate a sorpresa a Las Vegas, “ci sono problemi” tra i due, ha detto un insider dei ‘Bennifer’ al sito di Us Weekly. “Le cose hanno cominciato a non andare alcuni mesi fa, quando lei ha cominciato a prepararsi per andare in tournee ed era concentratissima. Col risultato che per la maggior parte del tempo ora non sono sulla stessa pagina”, ha detto la fonte.

Le voci circolavano da giorni ed e’ da marzo che Jen e Ben non vengono fotografati assieme, cosi’, quando il 6 maggio JLo ha fatto da madrina al gala del Met ed e’ salita da sola sulla scalinata del museo, il livello del gossip e’ salito alle stelle. Vero e’ che il marito era impegnato nelle riprese di un nuovo film, The Accountant 2, ma questo non aveva impedito la sera prima al premio oscar di Argo di presenziare alla festa in onore dell’ex campione di football Tom Brady trasmessa su Netflix in diretta streaming. Solo tre anni fa, su quello stesso tappeto rosso del museo, i due si erano baciati appassionatamente rivelando ai media il ritorno di fiamma dell’antica passione.

Ed e’ cosi’ che il sito di pettegolezzi Tmz ha cominciato a indagare scoprendo che Ben vive da una settimana da solo a Brentwood, non lontano dalla casa dell’ex moglie Jennifer Garner. Ben e Jen si erano conosciuti sul set del film ‘Amore estremo – Tough Love’ (‘Gigli’ del 2003) ed erano stati in coppia una prima volta tra 2002 e 2004 arrivando sul punto di sposarsi, ma il matrimonio era stato cancellato a soli quattro giorni dalla cerimonia, ufficiosamente a causa della “eccessiva attenzione dei media”. Entrambi hanno ancora la fede al dito, la relazione pero’ sembrerebbe tornata sulle montagne russe. Jennifer nei giorni scorsi e’ stata fotografata con un’amica mentre visitava case da comprare a Los Angeles: “Solo per investimento”, ha assicurato l’insider.

Mentre un’altra fonte ha spifferato a InTouch che i due si sono imbarcati in una terapia di coppia: “Ben ci crede fino a un certo punto, ma e’ pronto a impegnarsi con mente sgombra da pregiudizi, anche se trova l’intero processo umiliante”. Ben e Jen si sono sposati il 17 luglio 2022 su una Cadillac rosa confetto nella celebre Little White Wedding Chapel di Las Vegas davanti ai rispettivi figli: lei ne ha avuti due con il terzo marito Marc Anthony, lui tre dalla Garner. “Valeva la pena di attendere. Ieri e’ stata la notte piu’ bella delle nostre vite”, aveva scritto all’epoca la nei Mrs. Affleck sulla sua newsletter “On the JLo”.

Continua a leggere

In Evidenza

Amici, la sfida a sei per la vittoria finale

Pubblicato

del

I ballerini Marisol e Dustin, i cantanti Petit, Holden, Mida e Sarah: sono i sei giovani artisti che domani sera si sfideranno alla finale di Amici, in diretta in prima serata su Canale 5. Un percorso netto per tutti e sei, entrati nella scuola a settembre scorso. Dopo otto mesi, uno di loro alzerà la coppa del vincitore, scelto dal pubblico da casa. Padrona di casa, come da 23 anni a questa parte, è la regina della tv Maria De Filippi. Angelina Mango, che proprio ad Amici ha iniziato il percorso che l’ha poi portata a vincere il festival di Sanremo e a partecipare all’Eurovision Song Contest, è la super ospite. In studio anche gli insegnanti che hanno guidato gli artisti nel percorso: Alessandra Celentano, Rudy Zerbi, Lorella Cuccarini, Emanuel Lo, Anna Pettinelli, Raimondo Todaro e i giudici Cristiano Malgioglio, Giuseppe Giofrè e Michele Bravi. I sei ragazzi si sono fatti conoscere durante questi mesi e sono pronti a darsi battaglia.

Marisol, 18 anni, padre cubano, prima a conquistare la finale, ha dimostrato di avere il ballo nel sangue e si è già aggiudicata la gara improvvisazione che la porterà il 17 luglio ad esibirsi sul palco del Carla Fracci Mon Amour. Dustin, 21 anni, arriva dall’Australia, le sua capacità artistiche lo hanno portato ad ottenere l’accesso al palco del gala internazionale Danza nel vento, al workshop Aterballetto, al Gala di stelle danzanti, ad un workshop presso il Balletto di Montecarlo e ad uno in Finlandia e una summer intensive per la Alvin Ailey School di New York.

Il 19enne Petit, che scrive canzoni da quando ha 13 anni, è entrato ad Amici con l’inedito Brooklyn. Durante la scuola, ha pubblicato quattro brani: Che Fai, Guagliò, Tornerai e Mammamì. è uscito anche il suo primo EP, che porta il suo nome. Holden, figlio di Paolo Carta, marito di Laura Pausini, ha 24 anni. Anche lui ha pubblicato quattro brani (Dimmi che non è un addio, Nuvola, Solo stanotte e Randagi) e il 24 maggio uscirà un ep con il suo nome. Si è anche aggiudicato la presenza sul palco del Red Valley Festival in Sardegna, in agosto. Mida, classe ’99 nato a Caracas da madre venezuelana e padre italiano e cresciuto a Milano, si avvicina alla musica all’età di 11 anni.

Ha pubblicato l’ep Il sole dentro, con i brani Vita terremoto, Rossofuoco, Mi Odierai, Fight club e Que pasa. La scorsa settimana ha ottenuto la possibilità di registrare un originale Spotify Singles. Sarah, classe 2006, in questi mesi ha pubblicato i brani Touché, Viole e violini, Mappamondo e Sexy Magica, contenuti nell’ep omonimo. A scegliere chi premiare sarà il pubblico da casa attraverso il televoto o tramite app wittytv, app mediaset infinity, sito www.wittytv.it e smart tv e decoder abilitati: al vincitore assoluto andrà un premio del valore di 150mila euro in gettoni d’oro, al vincitore di categoria un premio di 50mila euro in gettoni d’oro.

Altri 50mila euro in gettoni d’oro saranno assegnati come Premio della critica, offerto da Tim e decretato da una giuria composta dai giornalisti di Corriere della Sera, La Stampa, Il Giornale, Il Messaggero, Qn, Libero, Il Mattino, Il Tempo, Il Secolo XIX, ANSA, Adnkronos, Lapresse, Askanews, Fanpage.it, TgCom24.it, Open.online, Billboard.it, Tvblog.it, ilfattoquotidiano.it, davidemaggio.it, Tiscali.it, Rockol.it, Vanityfair.it, allmusicitalia.it e superguidatv.it. Otto network radiofonici (Rtl 102.5, Radio Zeta, Radio Italia, Radio 105, R101, Rds, Radio Norba, Radio Kiss Kiss) assegneranno il Premio radio. E ancora: 40mila euro per il Premio speciale Amici per la comunicazione offerto da Tim, 30mila euro per il Premio speciale Amici Spirito libero offerto da Oreo, 7mila euro per il Premio Keep dreaming offerto da Marlù a ciascun finalista.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto