Collegati con noi

Esteri

Afghanistan: a Kabul talebani festeggiano anniversario

Pubblicato

del

I combattenti talebani hanno scandito slogan di vittoria oggi davanti all’ex ambasciata degli Stati Uniti a Kabul, in occasione del primo anniversario del loro ritorno al potere in Afghanistan dopo un anno turbolento che ha visto i diritti delle donne schiacciati e una crisi umanitaria peggiorata. “Questa grande vittoria e’ arrivata dopo innumerevoli sacrifici e difficolta’”, ha affermato su Twitter Abdul Ghani Baradar, vice primo ministro e co-fondatore del movimento talebano. “In questo giorno… l’Emirato islamico ha messo in ginocchio la superpotenza mondiale e i suoi alleati e gli afgani hanno ottenuto l’indipendenza”, ha aggiunto Baradar, che nel 2020 ha firmato un accordo con Washington offrendo garanzie di sicurezza in cambio del ritiro delle forze straniere. “Abbiamo adempiuto all’obbligo della jihad e liberato il nostro Paese”, ha detto Niamatullah Hekmat, un combattente entrato nella capitale il 15 agosto dello scorso anno, poche ore dopo la fuga dal Paese dell’allora presidente Ashraf Ghani. “Il tempo in cui siamo entrati a Kabul e quando gli americani se ne sono andati, quelli sono stati momenti di gioia”. Molti combattenti talebani si sono radunati nella piazza Massoud centrale di Kabul, dove hanno esposto gli stendardi bianchi del regime ed eseguito una tradizionale danza della vittoria, alcuni impugnando armi e altri scattando foto con i loro telefoni cellulari. “Siamo tutti felici di celebrare la nostra indipendenza davanti all’ambasciata degli Stati Uniti”, ha scandito un combattente, Aminullah Sufi Omar.

Advertisement

Esteri

Uomo armato in una scuola della Russia fa una carneficina, 6 morti e 20 feriti

Pubblicato

del

Sei persone sono rimaste uccise e altre 20 sono rimaste ferite in una sparatoria nella scuola n. 88 di Izhevsk. Lo ha riferito l’ufficio stampa del ministero dell’Interno della repubblica russa dell’Udmurtia, che su Telegram ha precisato che “la polizia ha trovato il corpo dell’uomo che ha aperto il fuoco. Secondo quanto riferito, si sarebbe suicidato. Al momento, si sa che sei persone sono morte e circa 20 ferite per le sue azioni, ma il numero delle vittime è in corso di aggiornamento”, In precedenza, il presidente dell’Udmurtia, Alexander Brechalov, aveva affermato che era stato ucciso un dipendente della scuola e che fra le vittime c’erano anche alcuni bambini. (Crc/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 26-SET-22 10:34 NNNN

Continua a leggere

Esteri

Russia, l’imprenditore pro-Putin ammette: ho fondato io la milizia Wagner

Pubblicato

del

L’uomo d’affari russo Yevgeny Prigozhin, considerato molto vicino al presidente Vladimir Putin, ha ammesso di aver fondato il gruppo di mercenari Wagner, confermando che unita’ della milizia privata sono attive in America Latina e Africa. Prigozhin, in un comunicato, spiega che fondo’ il gruppo per mandare combattenti nel Donbass nel 2014: “In quel momento, il primo maggio 2014, nacque un gruppo di patrioti, che piu’ tardi prese il nome di Btg Wagner”. L’imprenditore aveva in passato negato ogni collegamento con Wagner.

Continua a leggere

Esteri

Il premier polacco su Twitter: congratulazioni Giorgia Meloni!

Pubblicato

del

“Congratulazioni Giorgia Meloni!”. E’ il tweet con cui il premier polacco Mateusz Morawiecki esulta dopo gli exit poll delle elezioni italiane. Meloni e Morawiecki all’Eurocamera fanno entrambi parte del gruppo Ecr.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto