Collegati con noi

Politica

Draghi si appella agli italiani: “Vaccinatevi e seguite le regole”. E sul reddito di cittadinanza: “lo condivido”

Pubblicato

del

“Cosa temere di piu’ nei mesi a venire? Dobbiamo essere sicuri di aver fatto di tutto per evitare che la pandemia si aggravi: che basti o no non lo sappiamo. Tutto viene fatto sulla base delle evidenze e dei dati di oggi” così esordisce il premier Mario Draghi con i cronisti a Palazzo Chigi prima della pausa ferragostana. “Voglio ricordare che un celebrato istituto di ricerca aveva previsto per la meta’ di luglio 1700 morti al giorno e ce ne sono stati sette, otto. E’ una situazione fluida: dobbiamo essere in ogni istante sicuri di aver fatto tutto il possibile sulla base dei dati a nostra disposizione”, aggiunge il presidente del Consiglio Mario Draghi.

“Non ci sono lati scuri o lati chiari, quello che conta sono i risultati e i partiti portano risultati, non e’ che loro hanno in mente obiettivi diversi. Non esiste contrapposizione tra questo governo, il presidente del Consiglio” e i partiti. “Questo governo vive perche’ c’e’ il Parlamento” ha detto Draghi. “I partiti guardano ai risultati come faccio io, non hanno obiettivi diversi, lavorano, sembra strano dirlo, anche loro per il bene degli italiani. Non c’e'” contrapposizione secondo cui “chi lavora sono i buoni e gli altri no, si lavora tutti insieme” ha sottolineato. “Abbiamo due settimane di vacanza ma il pensiero da tenere chiaro in mente e’ che poi ci vuole la stessa determinazione se non maggiore per affrontare le sfide, i problemi, le risposte che dobbiamo dare a problemi urgenti, gravi” e in particolare “ci sono tutti i problemi che riguardano il lavoro. Infatti oggi c’e’ stata una riunione con il ministro del Lavoro Orlando”  dice il premier Draghi.

“E’ troppo presto per dire se verra’ riformato ma il concetto alla base del Reddito di cittadinanza io lo condivido in pieno” dice il premier Draghi parlando con i cronisti Palazzo Chigi, rispondendo ad una domanda sulle critiche al Rdc. “E’ troppo presto per dire se verra’ ridisegnato, riformato e come cambiera’ la platea dei beneficiari”, spiega il capo del governo in merito alle possibile modifiche da mettere in campo per il Reddito di cittadinanza.

“E’ una situazione fluida: dobbiamo essere in ogni istante sicuri di aver fatto tutto il possibile sulla base dei dati a nostra disposizione. A parte questo e se riusciamo a essere sicuri a garantire sicurezza e fiducia in tutti gli italiani, si pensa che l’economia andra’ sempre meglio ma questo non deve farci dimenticare i problemi che restano all’interno di questa crescita molto elevata: l’occupazione, le aziende in crisi, la riforma degli ammortizzatori sociali, la questione della sicurezza sul lavoro, l’agenda del Pnrr, la delega fisco, la delega concorrenza: insomma, la lista e’ lunga” dice Draghi.

“Vorrei augurare buone vacanze a tutti gli italiani” dice Draghi, spiegando che Palazzo Chigi prima di due settimane di pausa non  metterà piede e che “non ci saranno Consigli dei ministri”. “Ieri ho ringraziato tutti i ministri e il sottosegretario Garofoli per tutto il lavoro, tanto e buono, fatto in questi mesi e ho anche aggiunto che io ero il meno adatto a farlo, perche’ ho un interesse costituito nel lodarmi e apprezzarmi: ho messo le mani avanti su questo”, aggiunge Draghi. “Visto che per un paio di settimane non ci saranno Cdm – dice infine ai giornalisti – volevo ringraziarvi per come in questi sei mesi avete accompagnato il lavoro mio e dei ministri, e poi augurarvi buone vacanze. Spero che torniate in forma come siete oggi, ma voi non avete bisogno di vacanze”, ha scherzato.

Advertisement

Politica

Urso, tre collegati a manovra, dallo spazio a blue economy e AI

Pubblicato

del

“Realizzeremo nei prossimi giorni tre collegati alla manovra economica già previsti perché questo governo ha una ben chiara politica produttiva industriale condivisa da tutto il governo per accelerare la capacità di investire sull’innovazione”. Lo ha annunciato il ministro delle Imprese e del made in Italy Adolfo Urso, all’inaugurazione di Vinitaly 2024 a Veronafiere. Il primo collegato, ha precisato il ministro Urso, “è sulle tecnologie abilitanti, cioè sull’intelligenza artificiale e metaverso, la realtà virtuale, la meccanica quantistica. Perché noi dobbiamo trasferire presto queste tecnologie alle nostre imprese. Il secondo collegato è sullo ‘space control’ perché è uno dei comparti di sviluppo. Nel menu del futuro c’è proprio l’economia dello spazio su cui noi siamo un grande attore globale. Mentre il terzo collegato è sulla Blue Economy perché la colonizzazione dello spazio e degli oceani e dei beni sottomarini è il futuro del made in Italy. E domani celebriamo tutto questo, con Vinitaly a far da anteprima per evidenziare che l’alimentazione è stato il veicolo principale per portare nel mondo le specificità italiane”.

Continua a leggere

Politica

Salvini, avevo invitato Bossi, suoi insulti aiutano a migliorare

Pubblicato

del

“Io sono in Lega da 30 anni e sono abituato alle telefonate notturne e diurne di insulto e di polemica di Umberto Bossi, quindi mi servono per capire e migliorare. Ringrazio Maroni per il tanto che mi ha insegnato. Per quello che mi riguarda per la Lega e per l’Italia il bello deve ancora venire”. Così il leader della Lega Matteo Salvini parlando a margine della festa del Carroccio a Varese. “Bossi lo avevo invitato oggi – ha aggiunto replicando a chi chiedeva se lo aveva sentito – ha fatto altre scelte, ma va bene così. Bossi può dire quello che vuole, per me sono sempre consigli utili”. Stesso discorso per le parole del Senatur su Giancarlo Giorgetti: “A Bossi, visto che ha costruito tutto, tutto è permesso”. E a chi chiedeva perché ieri non è andato a Gemonio, ha risposto che “ero al G7 dei Trasporti. Faccio con orgoglio il segretario della Lega, ma faccio anche il vicepremier e il ministro dei Trasporti”.

Continua a leggere

Politica

Meloni convoca il G7 per discutere dell’attacco dell’Iran

Pubblicato

del

A seguito dell’attacco iraniano contro Israele, il Presidente del consiglio Giorgia Meloni, a quanto si apprende, ha annullato alcuni impegni previsti in agenda, compresa la visita al Vinitaly di Verona di domani lunedì 15 aprile.

La Presidenza italiana del G7 ha convocato per il primo pomeriggio di oggi una videoconferenza a livello leader, per discutere dell’attacco iraniano contro Israele. Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

Come ufficializzato da una nota di Palazzo Chigi, “la Presidenza italiana del G7 ha convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza in collegamento a livello leader per discutere dell’attacco iraniano contro Israele”.

“La presidente del consiglio Giorgia Meloni ha convocato la conferenza dei leader del G7 che si svolgerà questo pomeriggio per prendere iniseme una posizione al fine di frenare la escalation e di individuare a giungere a una soluzione diplomatica e quindi politica di questo conflitto che dobbiamo assolutamente arginare”. Così, dopo l’attacco iraniano a Israele di stanotte, il ministro delle Imprese e del made in Italy Adolfo Urso, all’ingresso di Vinitaly 2024 che si apre oggi a Veronafiere, spiega anche l’assenza della Meloni. “L’Italia è in campo – ha precisato Urso – sia a livello bilaterale con intervento che abbiamo fatto nei giorni scorsi con tutti gli attori e sia come paese guida a presidenza del G7, appunto convocando il vertice per questo pomeriggio”.

 

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto