Collegati con noi

Corona Virus

Vaccini, 800mila dosi somministrate su 1,4 milioni disponibili: la Campania è la regione più virtuosa

Avatar

Pubblicato

del

Sono 800.730 gli italiani finora vaccinati contro il Covid, secondo l’ultimo aggiornamento fornito questa mattina dal commissario per l’emergenza. Negli ultimi due giorni sono state consegnate altre 488.475 dosi di vaccino, e cosi’ il totale di quelle disponibili dall’inizio della campagna sale a 1.406.925, il 55,5% delle quali e’ gia’ stata iniettata, la gran parte a operatori sanitari e sociosanitari (625.861). La Campania al momento ha il piu’ alto tasso di vaccini somministrati (77,7%), mentre la Lombardia e’ l’unica Regione a superare quota 100mila dosi inoculate (101.358 su 234.645 ricevute).

Finora sono state vaccinate 497.608 donne e 303.122 uomini, mentre la fascia d’eta’ destinataria del maggior numero di dosi (221.817) resta quella fra i 50 e i 59 anni. Hanno ancora somministrato meno di meta’ delle dosi disponibili cinque regioni:

  1. Liguria (46,7),
  2. Molise (46,7),
  3. Lombardia (43,2),
  4. Basilicata (40,6),
  5. Calabria (34,8),
  6. oltre alla Provincia autonoma di Bolzano (37,6).

Le Regioni con il più alto tasso fra vaccini utilizzati e disponibili:

  1. Campania (77,7% con 78.560 su 101.145)
  2. Emilia-Romagna (64,5% con 84.890 su 131.625),
  3. Umbria (69,8% con 10.945 su 15.685),
  4. Veneto (68,8% con 80.440 su 116.900),
  5. Toscana (66,3% con 53.394 su 80.570),
  6. Abruzzo (62,9% con 15.428 su 24.510),
  7. Friuli Venezia Giulia (56,9% con 21.215 su 37.315),
  8. Marche (58,8% con 16.182 su 27.500),
  9. Puglia (58,3% con 43.520 su 74.605),
  10. Lazio (58% con 76.895 su 132.580),
  11. Valle d’Aosta (57,9% con 2.270 su 3.920),
  12. Sicilia (55,3% con 69.448 su 125.485),
  13. Sardegna (55% con 18.325 su 33.330)
  14. Piemonte (54,4% con 67.333 su 123.760),
  15. oltre alla Provincia autonoma di Trento (52,3% con 8.204 su 15.700).

Advertisement

Corona Virus

Record di tamponi in Italia, 15.204 positivi al Covid-19, 467 i morti

Avatar

Pubblicato

del

Sono stati 15.204 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore secondo i dati del Ministero della Salute,  293.770 i tamponi effettuati, quasi 40 mila più di ieri, per un indice di positività che oggi è del 5,1%. I morti sono stati 467 , in totale dall’inizio della pandemia le vittime italiane sono state 86.889.  Il Veneto con 2.385 positivi e la Lombardia con 2.293 sono ancora le regioni più colpite .

Continua a leggere

Corona Virus

Coronavirus, i dati del contagio in Campania: 1.178 positivi e 26 morti

Avatar

Pubblicato

del

Piccole variazioni nella percentuale di positivi al Covid-19, per quel che riguarda i ricoverati in terapia intensiva e negli ospedali ma sostanzialmente i dati sono invariati da tanti, troppi giorni: il virus per ora non accenna ad andarsene. Oggi sono stati registrati secondo i dati riportati dall’Unità di crisi della Regione Campania 1.178 positivi su 15.933 tamponi, in percentuale il contagio è al 7,4 per cento. I morti sono 26 (in totale in Campania 3.669). In terapia intensiva ci sono107 persone, 1.447 in ospedale.

 

Questo il bollettino dell’Unità di Crisi della Regione Campania di oggi:

Positivi del giorno: 1.178 (di cui 84 casi identificati da test antigenici rapidi)
di cui
Asintomatici: 1.037
Sintomatici: 57
* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
Tamponi del giorno: 15.933 (di cui 1.656 antigenici)

Totale positivi: 216.930 (di cui 939 antigenici)
Totale tamponi: 2.367.290 (di cui 17.174 antigenici)​

​Deceduti: 26 (*)​
Totale deceduti: 3.669

Guariti: 1.390
Totale guariti: 150.266

* 9 deceduti nelle ultime 48 ore e 17 deceduti in precedenza ma registrati​ ieri​

​Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 107
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 1.447

** Posti letto Covid e Offerta privata

Continua a leggere

Corona Virus

Biden accelera, vaccini per 300 milioni americani

amministratore

Pubblicato

del

Joe Biden spinge sull’acceleratore e annuncia una serie di nuove iniziative da “tempo di guerra” contro il Covid. La prima e’ l’intenzione di ordinare ulteriori 200 milioni di dosi di vaccini Pfizer e Moderna, portando cosi’ a 600 milioni il totale rispetto agli attuali 400 milioni. Questo consentira’ di vaccinare 300 milioni di americani, l’intera popolazione adulta, entro la fine dell’estate, al massimo l’inizio dell’autunno. Un obiettivo ambizioso da perseguire aumentando le consegne agli stati a 10 milioni di dosi a settimana rispetto agli attuali 8,6 milioni. “Questo consentira’ di vaccinare milioni di americani prima di quanto previsto”, afferma Biden mettendo comunque in guardia che ci vorranno ancora mesi prima di vaccinare la maggioranza della popolazione. Mesi durante i quali l’uso della mascherina e’ cruciale anche alla luce delle varianti inglese, sudafricana e brasiliana che “appaiono piu’ trasmissibili”. “Le cose andranno peggio prima di migliorare”, ripete Biden rassicurando gli stati su piani di consegne certi. Finora la maggiore lamentela dei governatori e’ stata proprio quella di non aver un piano dettagliato sui vaccini consegnati settimanalmente. Biden promette che presentera’ loro piani per un arco temporale di tre settimane in modo da facilitare l’organizzazione e forse velocizzare le inoculazioni, evitando che siano accumulate scorte per la seconda dose. Il nuovo maxi ordine da 200 milioni di dosi potrebbe pero’ non avere effetto nel breve termine, aumentando la pressione sull’amministrazione che si e’ appena insediata e che si e’ trovata di fronte a un piano vaccini in una “condizione peggiore” di quanto prevedeva. Gli ordini infatti non si traducono a stretto giro in vaccini a disposizione. Ci vorra’ comunque del tempo per produrli per le due societa’, che hanno obblighi da rispettare anche per altri paesi.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto