Collegati con noi

Cronache

Sigaretta elettronica gli esplode in faccia, muore un ragazzo di 24 anni

Pubblicato

del

Un uomo di 24 anni è morto in Texas, negli Stati Uniti, il 29 gennaio scorso a causa dello scoppio della sigaretta elettronica che stava fumando. Secondo quanto riporta la Cnn, il 27 gennaio William Brown – questo il nome della vittima – si trovava nel parcheggio di un rivenditore di sigarette elettroniche quando il suo apparecchio gli è esploso in faccia colpendolo anche alla carotide. L’uomo è morto due giorni dopo in un ospedale di Fort Worth. Il manager del negozio ha detto alla KTVT che ha chiamato un’ambulanza subito dopo l’esplosione precisando che il giovane non aveva acquistato nulla nel suo punto vendita, ma era andato da lui per chiedere informazioni su come usare la sua sigaretta elettronica. Secondo le autorità Usa nel periodo 2009-2016 un totale di 195 sigarette elettroniche hanno preso fuoco o sono esplose nel Paese. Lo scorso maggio un uomo in Florida è stato colpito a morte alla testa da un frammento della sua sigaretta elettronica esplosa mentre fumava.

Advertisement

Cronache

Avvocati di Milano, ‘Tribunale delle imprese a rischio collasso’

Pubblicato

del

La Sezione specializzata in materia d’impresa del Tribunale di Milano, e in particolare la sezione A, “è a rischio collasso”, anche perché ci sono solo “quattro magistrati attualmente in organico”, mentre “ne occorrerebbero il triplo per poter far fronte all’allargamento delle competenze e al solo fatto che l’80% delle aziende italiane fa riferimento per le controversie in tema di antitrust” ai giudici milanesi. La denuncia arriva dall’Ordine degli Avvocati di Milano, secondo il quale sono “necessari investimenti per garantire continuità e fluidità in un contesto sempre più strategico”, anche perché in queste condizioni i “tempi della giustizia” al Tribunale delle imprese sono “fortemente rallentati”. E in gioco c’è “la competitività delle nostre imprese” ed è “a rischio il confronto con il Tribunale Unificato dei Brevetti”.

Serve anche “la necessaria competenza e specializzazione che deve essere garantita con il superamento del limite della permanenza di dieci anni nel ruolo da parte dei magistrati”. Il consiglio dell’Ordine degli avvocati ha realizzato, dunque, una “delibera per evidenziare i necessari investimenti in termini di risorse umane e le opportune valutazioni relative alla specificità della materia”. Per il presidente dell’Ordine, Antonino La Lumia, “oggi la situazione è grave e insostenibile” ed è “necessario un intervento urgente”.

Continua a leggere

Cronache

Grosso incendio a Striano, in fiamme l’industria dolciaria Ambrosio

Pubblicato

del

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato a Striano, in provincia di Napoli: a fuoco un’industria dolciaria, la Ambrosio, a viale Vecchie. I carabinieri e i vigili del fuoco stanno intervenendo sul posto. Una grande nube nera è visibile da chilometri di distanza.

Continua a leggere

Cronache

Crolla solaio in ufficio postale a San Giuseppe Vesuviano

Pubblicato

del

Nel primo pomeriggio i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata insieme a quelli della locale stazione sono intervenuti nell’ufficio postale di via Provinciale Passanti a San Giuseppe Vesuviano per la segnalazione di un crollo del solaio. Il danno è risultato essere di lieve entità e fortunatamente l’ufficio era chiuso.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto