Collegati con noi

Musica

#Sanremo2019, la classifica dei 24 big dal vincitore Mahmood all’ultimo arrivato Nino D’Angelo e Livio Cori

amministratore

Pubblicato

del

Ecco la classifica di Sanremo 2019 dei Big. Numeri freddi. Senza emozioni. Senza polemiche. Questo è quello che è stato deciso tra pubblico a casa, giuria….poi però ci sono i dischi da vendere, i concerti, le radio, il pubblico che dovrà andare a comprare dischi o andare ai concerti. Questa classifica la si dovrà rifare tra qualche tempo. E  non sempre chi vince in tv, vince anche al botteghino o nei negozi, anche quelli on line.

  1. Mahmood;
  2. Ulitmo;
  3. Il Volo;
  4. Loredana Bertè;
  5. Simone Cristicchi;
  6. Daniele Silvestri;
  7. Irama;
  8. Arisa;
  9. Achille Lauro;
  10. Enrico Nigiotti;
  11. Boomdabash;
  12. Ghemon;
  13. Ex-Otago;
  14. Motta;
  15. Francesco Renga;
  16. Paola Turci;
  17. The Zen Circus;
  18. Federica Carta e Shade;
  19. Nek;
  20. Negrita;
  21. Patty Pravo con Briga;
  22. Anna Tatangelo;
  23. Einar;
  24. Nino D’Angelo e Livio Cori.

Advertisement

In Evidenza

Addio a Mirna Doris, voce storica canzone napoletena stroncata a 80 anni da un brutto male

Avatar

Pubblicato

del

È morta per davvero Mirna Doris, voce storica della canzone napoletana, stroncata da un cancro a 79 anni. ne avrebbe compiuti 80 a settembre.  Dopo un balletto di notizie, smentite e poi conferme, purtroppo ora è ufficiale: Mirna Doris, nata Annunziata Chiarelli, questo il suo vero, non c’è più. È stata una delle protagoniste assolute della musica napoletana e nazionale. Vinse il Festival di Napoli nel 1968 e da li’ un infinito numero di successi e di partecipazioni canore e televisive, soprattutto in Rai. L’artista è morta a Villa Angela, la clinica di via Manzoni dove era ricoverata per curare questo cancro che l’ha divorata. L’incertezza sul decesso è dipeso dalla struttura sanitaria che ha prima  annunciato il decesso e poi smentito. “Purtroppo – conferma Fabio Turiello, responsabile dei ricoveri di Villa Angela – il cuore di Mirna Doris si è fermato alle 11.40. In un primo momento abbiamo sperato di non dare questa notizia, poi dal medico che aveva in cura la cantante è arrivata la notizia esatta del decesso: arresto cardiaco”. Quando è comparsa per la prima volta all’alba la notizia del decesso, in effetti Mirna Doris era ancora viva. Si è spenta alle 11,40.

Continua a leggere

Musica

Addio a Joe Amoruso, tastierista della band di Pino Daniele

Avatar

Pubblicato

del

  Si e’ spento all’ospedale del Mare di Napoli Joe Amoruso, pianista e tastierista dello storico gruppo di Pino Daniele. Amoruso, 60 anni, nel 2017 era stato colpito da un’emorragia cerebrale prima di un concerto a Lesina in Puglia. Oggi l’arresto cardiaco. ”Un altro grande artista della storica band di Pino Daniele ci ha lasciato – scrive il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris – Joe Amoruso, pianista, tastierista, compositore, una colonna del supergruppo di Pino Daniele, se n’e’ andato a soli 60 anni. Alla sua famiglia e a quanti lo hanno applaudito in questi lunghi anni va il profondo cordoglio della citta’”. Amoruso, originario di Boscotrecase, dopo la scomparsa di Pino Daniele si esibiva spesso in amarcord del ‘Nero a meta” con cui aveva lavorato a dischi che hanno fatto la storia della musica napoletana e italiana. Amoruso e Pino Daniele, insieme a James Senese, Tullio De Piscopo e Tony Esposito, si erano ritrovati nell’operazione ‘Ricomincio da 30’ nel 2008 dei concerti natalizi al Palapartenope. Nella sua carriera, aveva inciso un album da solista e collaborato con numerosi artisti tra i quali, solo per citarne alcuni, Roberto Murolo, Vasco Rossi, Zucchero, Andrea Bocelli, la Premiata Forneria Marconi.

Continua a leggere

Musica

Lutto nel mondo della musica, è morto Corrado Sfogli: era l’anima della Nuova compagnia canto popolare

Avatar

Pubblicato

del

Era malato da tempo, e ieri in serata si e’ spento nella sua casa a Caserta, Corrado Sfogli, chitarrista e direttore musicale della Nuova compagnia di canto popolare, marito di Fausta Vetere, anche lei nome di punta della compagine, padre di Marco Sfogli, chitarrista della Premiata Forneria Marconi. Sfogli era entrato nel 1976 nella Compagnia, nata nel 1967, subentrando a Eugenio Bennato.

Nato a Caserta, citta’ nella quale ha iniziato lo studio della chitarra con il maestro Eduardo Caliendo, si era diplomato al Conservatorio Cimarosa di Avellino. Partecipo’ alla tourne’e di Angelo Branduardi ‘Camminando Camminando’. Ha pubblicato album cult tra cui ‘La gatta Cenerentola’ e ‘La cantata dei pastori’. Nel 1984 ha collaborato con Pino Daniele nel live ‘Scio”. “Ha lasciato la vita terrena Corrado Sfogli, anima, cuore e corpo della Nuova Compagnia di Canto Popolare. Corrado rappresentava l’autenticita’ della musica partenopea, sempre vicina al popolo della nostra citta’. Corrado e’ stato anche un uomo sempre sensibile alla vita sociale e politica della nostra comunita’. Un pensatore libero. Personalmente l’ho sempre ammirato come artista e come uomo. A Fausta Vetere, alla famiglia, ai suoi cari il cordoglio mio personale e della citta’ di Napoli”, scrive in una nota il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

Continua a leggere

In rilievo