Collegati con noi

Esteri

Sally Buzbee lascia la direzione Washington Post, subentra Matt Murray

Pubblicato

del

Sally Buzbee, direttrice esecutiva del Washington Post dal 2021, si è dimessa: lo ha annunciato ieri sera lo stesso quotidiano statunitense, citando il suo editore e ceo William Lewis. Prima donna a dirigere la redazione del Wp, la Buzbee sarà sostituita da Matt Murray, ex caporedattore del Wall Street Journal.

Non è stata fornita alcuna ragione per le dimissioni di Buzbee, ex caporedattrice dell’Associated Press. In una e-mail allo staff, Lewis ha affermato che quest’anno intende lanciare “una nuova divisione della redazione”. La nuova attività sarà separata dalla redazione tradizionale e dalla divisione editoriale/di opinione. Si concentrerà sul “giornalismo di servizio e sui social media” facendo uso dell’intelligenza artificiale, ha affermato il ceo del Washington Post.

Murray supervisionerà la nuova divisione dopo le elezioni americane, mentre le “aree principali di copertura” come politica, affari e servizi giornalistici saranno supervisionate da Robert Winnett, un veterano del Telegraph Media Group.

Advertisement

Esteri

Idf, cinque i corpi di ostaggi recuperati a Gaza

Pubblicato

del

L’esercito israeliano ha recuperato nelle ultime ore nella Striscia di Gaza i corpi di cinque degli ostaggi rapiti il 7 ottobre. In un comunicato l’Idf elenca i loro nomi, alcuni dei quali già noto da ieri sera: Maya Goren, oltre ai soldati Ravid Aryeh Katz, Oren Goldin, Tomer Ahimas e Kiril Brodski. I resti sono stati portati in Israele, fa sapere l’esercito dello Stato ebraico.

I corpi dei 5 ostaggi sono stati recuperati dalla 98ma divisione dell’Idf in un tunnel a Khan Yunis dove l’esercito in questi ultimi giorni è tornato ad operare. Decisive – è stato spiegato – sono state “precise informazioni di intelligence” da parte dello Shin Bet, ottenute anche attraverso gli interrogatori di miliziani di Hamas catturati a Gaza. I cinque israeliani furono uccisi durante l’attacco del 7 ottobre e i loro corpi trascinati a Gaza.

Continua a leggere

Esteri

Mosca, elicottero militare cade nel sud-ovest russo, tutti morti

Pubblicato

del

Un elicottero militare russo Mi-28 si è schiantato in un’area disabitata nella regione di Kaluga, nel sud-ovest della Federazione russa, provocando la morte di tutti i membri dell’equipaggio. Lo scrive la Tass, citando fonti del ministero della Difesa, che aggiunge che una commissione d’inchiesta delle forze aerospaziali russe è sul posto per indagare le cause dello schianto.

Continua a leggere

Ambiente

Petroliera affonda nelle Filippine, 1,4 mln di litri in mare

Pubblicato

del

Una petroliera battente bandiera filippina che trasportava 1,4 milioni di litri di olio combustibile industriale si è capovolta ed è affondata nelle acque al largo di Manila. Lo hanno riferito le autorità filippine, precisando che si sta cercando di contenere una fuoriuscita. “Siamo riusciti a salvare 16 dei 17 membri dell’equipaggio, uno è disperso”, ha detto il ministro dei Trasporti Jaime Bautista in un briefing.

Forti venti e onde alte stanno ostacolando gli sforzi di risposta, ha detto Bautista. La nave è affondata nella baia di Manila, a quasi sette chilometri (4,3 miglia) al largo del comune di Limay, nella provincia di Bataan, vicino alla capitale, nelle prime ore del mattino. La MT Terra Nova “si è capovolta e alla fine si è immersa”, ha detto in un rapporto la guardia costiera filippina. La guardia costiera ha detto che stava indagando “se ci fosse una perturbazione meteorologica nella zona quando si è verificato l’incidente. È stata rilevata una marea nera e il personale di protezione dell’ambiente marino si è mobilitato per contribuire a contenerla.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto