Collegati con noi

Sport

Mondiali scherma:fioretto Italia e’ oro anche al maschile

Pubblicato

del

Il fioretto italiano resta una fucina di ori. Dopo il successo di ieri delle ragazze, tornate sul tetto del mondo dopo cinque anni, oggi i fiorettisti le hanno imitate regalando all’Italia il secondo titolo iridato e l’ottava medaglia dei Mondiali Cairo 2022. In Egitto, la squadra composta da Daniele Garozzo, Tommaso Marini, Alessio Foconi e Guillaume Bianchi ha superato in finale gli Stati Uniti 45-39 in un match combattuto e risolto nei momenti cruciali da un Marini in gran forma, forte anche della vittoria del suo argento individuale. Il titolo mondiale conferma il dominio manifestato in stagione: gli azzurri, che guidano il ranking internazionale, hanno gia’ vinto l’oro europeo e, delle quattro prove di Cdm disputate, sono riusciti a vincerne tre e a piazzarsi terzi nell’altra. Il risultato di oggi, inoltre, allunga la scia di risultati della nazionale: e’ dal 2013 che il fioretto maschile va sempre a medaglia nella rassegna iridata e questo e’ il quinto successo nelle ultime sette edizioni (oro nel 2013-2015-2017-2018-2022, bronzo nel 2014 e 2019). I ragazzi guidati dal ct Stefano Cerioni avevano debuttato ieri battendo Uzbekistan e Brasile, per poi conquistare oggi un posto tra le migliori quattro col successo 45-31 sulla Corea, seguito da quello sul Giappone per 45-33, la rivincita contro i nipponici che a Tokyo 2020 li eliminarono ai quarti. Si e’ fermato, invece, ai quarti il cammino delle sciabolatrici Rossella Gregorio, Martina Criscio, Michela Battiston ed Eloisa Passaro, battute dall’Ungheria 45-43. Le ungheresi hanno poi conquistato il titolo nella finale contro la Francia. L’Italia chiude cosi’ la sua rassegna iridata con otto medaglie, una in piu’ dell’ultima edizione di Budapest 2019: due ori delle squadre di fioretto, gli argenti di Arianna Errigo e Tommaso Marini nel fioretto individuale e delle due squadre di spada e e i due bronzi di Rossella Fiamingo nella spada e della squadra di sciabola maschile. Nel medagliere, l’Italia centra il terzo posto, preceduta da Francia e Corea ed e’ prima per numero di medaglie conquistate insieme alla Francia.

Advertisement

Sport

Tennis, Napoli Cup ATP250, torna lo stadio del mare da 4mila posti sul lungomare: uno spettacolo

Pubblicato

del

Sono iniziati i lavori per la costruzione dell’Arena da 4.000 posti sul lungomare di Napoli, in Rotonda Diaz: sarà l’attrazione e il cuore pulsante della Tennis Napoli Cup, torneo Atp250 in programma dal 17 al 23 ottobre (qualificazioni il 15 e il 16 ottobre). Dopo la trasformazione della superficie di tre campi del Tennis Club Napoli, da terra rossa a cemento, è partita l’operazione più importante, con l’allestimento dell’Arena che rappresenta il gioiellino dell’appuntamento mondiale in Villa.

”Nonostante il maltempo di questi giorni che ci sta facendo inevitabilmente soffrire – ha spiegato l’organizzatore Cosimo Napolitano – saremo pronti. Contiamo per mercoledì 12 o giovedì 13 ottobre di effettuare le tanto attese prove tennistiche”. Con la direzione dei lavori affidata all’architetto Diego Marotta, il team di Italstage ha iniziato a montare una parte delle tribune dell’Arena.  I passaggi che seguiranno nei prossimi giorni per l’allestimento del campo centrale in cemento sono tutti importanti e in sequenza: ”Si tratta di passaggi uno successivo all’altro, obbligatori per la perfetta realizzazione del campo – illustra nei particolari Cosimo Napolitano -. Si provvederà a disegnare e gettare il bordo del perimetro del campo, che poi verrà riempito con degli inerti che creeranno la base per stendere la platea di legno, con il tappetino, il cemento e la relativa resina”. L’Arena sarà una struttura ad alta tecnologia, tutto l’impianto perimetrale del campo sarà dotato di tecnologia Led con un backdrop di due metri sul lato corto del campo centrale, come nei grandi tornei dell’ATP Tour. ”Durante il challenger del 2021 a Napoli abbiamo fatto intravedere le novità che metteremo in pratica nell’ATP 250 – ha aggiunto Napolitano -, qualcosa di bello che a Napoli non si è mai visto. Ora le stiamo realizzando tutte, con l’aggiunta di effetti grafici particolari e nuovi, tutto ad altissima tecnologia”.

Continua a leggere

Sport

Tennis: Sonego vince torneo Metz, Bublik sconfitto in due set

Pubblicato

del

 L’azzurro Lorenzo Sonego ha vinto il torneo Atp 250 di Metz, in Francia, battendo in due set in finale il kazako Alexander Bublik, col punteggio di 7-6, 6-2. Per il torinese si trattava della prima finale del 2022, la quinta in carriera, che gli ha consentito di portare a tre i tornei vinti nel circuito, dopo Antalya 2019 e Cagliari 2021.

Continua a leggere

Sport

Tennis: Panatta attacca Tiafoe e Sock, trogloditi contro Federer

Pubblicato

del

Adriano Panatta all’attacco di Frances Tiafoe e Jack Sock: a suo avviso la coppia americana ha mancato gravemente di rispetto a Roger Federer e Rafa Nadal nel doppio di Laver Cup di venerdi’ sera, partita d’addio del campione svizzero. “Ho trovato di cattivo gusto, volgare e villano che quei due americani tiravano a tutta forza in faccia a Federer e Nadal”, ha detto Panatta intervenendo al Festival dello Sport a Trento, “lo fanno solo perche’ non sono capaci di fare altro. Non sanno minimamente cos’e’ il tennis. Nemmeno lo possono capire. Sono dei trogloditi del tennis ma soprattutto due villani nei confronti di due campioni del calibro e dell’educazione di Federer e Nadal. Ho pensato: Dio perche’ non mi dai la possibilita’ di entrare in campo come quando avevao 25 anni…”.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto