Collegati con noi

In Evidenza

L’Atalanta gioca meglio e vince, finito il sogno Champions del Napoli

Avatar

Pubblicato

del

Al Fratelli d’Italia il Napoli affronta l’Atalanta, la squadra più in forma del campionato e quella che segna di più. É una partita difficile ma il Napoli della ripresa post Covid é in buona forma, buone geometrie e cinque vittorie consecutive, con la conquistata anche della coppa Italia.

É una bella partita. Si gioca a viso aperto, l’Atlanta non é padrona del campo come di consuetò ma soffre molto il buon palleggio del Napoli che spesso si trova sotto porta di Gollini. Al 24 minuti scontro di gioco in area del Napoli, Ospina rimane a terra con un taglio alla arcata sopraccigliare sinistra. Esce Ospina, entra Alex Meret. Non cambia la partita. Napoli che tiene il campo con ordine, Atalanta che nonostante il pressing asfissiante non riesce a mettere in difficoltà gli azzurri che spesso nascondono con facilità la palla ai bergamaschi.

Al rientro in campo, dopo appena due minuti l’Atalanta va in gol con Pasalic che incorna di testa un cross da destra di Papu Gomez. Un gol da addebitare ad una dormita collettiva della difesa. Passano pochi minuti e al 55 minuto nuova rete dell’Atlanta con Gosens che intercetta un tiro sbagliato di Toloi e mette alle spalle di Meret. Il Napoli prova a reagire ma l’Atalanta continua ad attaccare e a controllare la partita. Il secondo tempo dei bergamaschi é davvero ad alti livelli. Il Napoli prova a spingere, a rimettere in discussione il match ma l’Atalanta é più in palla. Gioca meglio e atleticamente é più forte.

Advertisement

In Evidenza

Champions, il Manchester City vince ed elimina il Real Madrid

amministratore

Pubblicato

del

Il Manchester City centra le Final Eight di Champions League superando 2-1 all’Ethiad Stadium il Real Madrid, lo stesso punteggio dell’andata in Spagna. ‘Citizens’ in vantaggio al 9′ con Sterling, al 28′ il pareggio dei ‘blancos’ con Benzema. Nella ripresa il gol partita di Gabriel Gesus al 23′. Prossimo avversario del Manchester City di Pep Guardiola il giorno di Ferragosto sarà il Lione che ha eliminato la Juventus.

Continua a leggere

In Evidenza

Attesa Champions, Insigne sarà della partita col Barcellona e fa tutto l’allenamento in gruppo

Avatar

Pubblicato

del

Lorenzo Insigne ha svolto oggi l’intero allenamento col gruppo. Questa la positiva notizia che emerge dopo l’ultimo allenamento del Napoli prima dell’ottavo di finale contro il Barcellona in programma sabato. Gli azzurri si sono allenati al San Paolo e Insigne ha mostrato netti segni di miglioramento dopo l’infortunio subito contro la Lazio. Il capitano viaggerà con i compagni oggi a Barcellona, poi Gattuso deciderà se e come usarlo in campo. Questi i convocati che partono per la Spagna: Meret, Ospina, Karnezis, Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj, Allan, Zielinski, Elmas, Fabian Ruiz, Demme, Lobotka, Callejon, Lozano, Insigne, Mertens, Llorente, Milik, Politano. Saranno questi gli uomini di Gattuso per il  big match del Nou Camp di Barcellona degli ottavi di finale. I catalani restano i favoriti ma la squadra di Gattuso è capace di qualsiasi impresa, come ha dimostrato in questa stagione che complessivamente non è così disastrosa come sembra, visto che il trofeo della Coppa Italia è già vinto. Assenze di rilievo per Barça e Napoli: Setien ha perso per infortunio Busquets e Vidal, Gattuso invece non avrà Manolas e Maksimović.

Continua a leggere

Cronache

Dj scomparsa col figlio, la cognata: nessun problema con famiglia

Avatar

Pubblicato

del

“Mia cognata è in stato confusionale e vaga, non e’ stata rapita, non aveva problemi con mio fratello o con qualcuno della famiglia. Secondo noi lei e’ solo spaventata. Non e’ stata molto bene nel periodo dei lockdown, lo so perche’ e’ stata anche a casa mia ed ho visto che era molto spaventata e depressa”. Lo dice Mariella Mondello, cognata di Viviana Parisi, 43 anni, la donna scomparsa con il figlio Gioele da 5 giorni. La cognata insieme a un gruppo di amici e parenti sta cercando la donna nelle vicinanze di Caronia dove ha lasciato l’auto ma anche a Giardini Naxos dove sarebbe stata avvistata negli scorsi giorni . “Lei durante il periodo della massima diffusione del Coronavirus – prosegue la cognata – e’ stata qui da noi. Era terrorizzata per il Covid soprattutto per Gioele. Ha cominciato a pregare, leggeva la bibbia.Ha avuto una sorta di esaurimento come possono testimoniare parenti e vicini ed e’ stata anche portata una volta all’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Era molto instabile, passava da uno stato di euforia alla depressione e temiamo possa avere avuto uno shock dopo l’incidente. Non so perche’ si trovava a Caronia, mi aveva parlato qualche giorno prima della piramide della Luce di Fiumara D’arte di Motta d’affermo, dicendo di volerci andare. Questo posto e’ vicino Caronia, ma non abbiamo avuto riscontro della sua presenza li’. Invece le segnalazioni della sua presenza con il bambino alla villa e al parco giochi che ci sono venute da Giardini Naxos,ci sembrano attendibili. Forse e’ arrivata l’ con un treno o un passaggio. Un ragazzo che ci ha contattato ha detto dei particolari sul taglio dei capelli di mio nipote e sulle sue scarpe che solo chi lo ha visto poteva sapere”. “Hanno affermato – prosegue – anche che erano trasandati e che lei aveva la testa bassa, come se fosse assorta nei suoi pensieri. Siamo fiduciosi di riabbracciarla e voglio dire a mia cognata di tornare, noi l’aspettiamo a braccia aperte e le vogliamo tutti bene, spero sia qui con noi presto, non puo’ vagare a lungo senza soldi”.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto