Collegati con noi

Napoli

Coppa Italia, l’Asl riscrive la formazione dell’Empoli: 3 calciatori in isolamento per sospetto contagio

Avatar

Pubblicato

del

L’Asl Napoli 1 ha messo in isolamento in albergo a Napoli tre calciatori dell’Empoli, l’allenatore Dionisi e un magazziniere che sono in città per il match di Coppa Italia di oggi pomeriggio. La notizia arriva da fonti dell’Asl Napoli. L’isolamento è stato ordinato dal ministero della salute visto che i cinque erano su un volo del 4 gennaio da Lampedusa a Bologna e sono stati a stretto contatto con un positivo su quel volo. I cinque dovranno stare in quarantena fino almeno al 14 gennaio, domani, quando scadranno i dieci giorni dal contatto.

Advertisement

Cronache

Napoli, ritrovata la copia del ‘Salvator Mundi’: furto mai denunciato dal museo ‘Doma’

Avatar

Pubblicato

del

Un ritrovamento prezioso, dal punto di vista artistico, quello avvenuto a Napoli, dove gli agenti della sezione reati contro il patrimonio della squadra mobile, hanno ritrovato, nascosto in una camera di un appartamento di via Strada Provinciale delle Brecce, il ‘Salvator Mundi’, copia di scuola leonardesca risalente al XV secolo, l’originale è attribuito a Leonardo Da Vinci, che fa parte di una collezione custodita presso il museo ‘Doma’ della basilica di San Domenico Maggiore a Napoli e collocato nella cappella Muscettola da cui era stato trafugato.Il proprietario dell’appartamento dov’è stato ritrovato il dipinto, un commerciante napoletano di 36 anni, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per ricettazione.Il ritrovamento si porta però dietro un alone di mistero. Chi custodiva il bene non si era mai accorto del furto. In pratica il furto non è mai stato denunciato.Il quadro era conservato nel museo ‘Doma’, in una teca alla quale era possibile accedere con una chiave.

Lo stipite non veniva aperto da marzo 2020, dall’inizio del lockdown. Mentre il soggetto che lo aveva in custodia, un commerciante senza precedenti penali, nell’immediatezza del ritrovamento ha fornito, come riferiscono gli inquirenti, “informazioni poco credibili su come fosse venuto in possesso del quadro”.Il procuratore della Repubblica Giovanni Melillo ha spiegato che non c’è stata alcuna denuncia.L’opera è stata sequestrata e affidata alla Soprintendenza, per una verifica delle condizioni del Salvator Mundi. Il valore è da verificare: l’originale, attribuiti a Leonardo Da Vinci, è stato venduto all’asta a 480 mila euro, come il priore ha raccontato alle forze di polizia.

Continua a leggere

Napoli

“Un dolce per San Giustino”: a Pianura un evento per celebrare il parroco che sarà presto santo

Avatar

Pubblicato

del

Il 18 gennaio 1891 nasceva a Pianura Giustino Maria Russolillo, parroco di San Giorgio Martire in Pianura di Napoli dal 1920 al 1955 e fondatore della congregazione religiosa dei Vocazionisti. Don Giustino è stato una figura rappresentativa del quartiere napoletano, amata e venerata in tutto il mondo.

Il 27 ottobre 2020 il Papa ha autorizzato il Prefetto per la Congregazione per la Causa dei Santi a firmare il decreto per la sua canonizzazione. A 130 anni dalla nascita del religioso il Corriere di Pianura ha promosso l’evento benefico “Un dolce per San Giustino”. Con il Patrocinio Morale della IX Municipalità Pianura Soccavo, il contest celebrerà il santo e il quartiere Pianura, il territorio che tanto amò durante la sua vita. 

L’evento sarà inoltre l’occasione per dare lustro ai laboratori dolciari della zona, che con la loro creatività e competenza, realizzeranno dei dolci in grado di rappresentare il territorio dei Campi Flegrei e al contempo di riportare un’analogia con don Giustino. Il 18 gennaio 2021 alle ore 10 presso il Vocazionario “Deus Charitas” di Pianura avverrà la premiazione finale. A comporre la giuria Stefano Avellano, pasticciere dello storico bar di Napoli Gambrinus, Ulderico Carraturo dell’Antica Pasticceria Carraturo”, Rosario Mattera, ideatore del Festival Malazè e Mina Perna, cake designer e docente presso la scuola professionale “Dolce & Salato”. Il presidente della giuria sarà don Ciro Sarnataro, Rettore del Vocazionario “Deus Charitas”.  

Il 20 settembre 1913, nel giorno in cui divenne sacerdote, don Giustino emette un voto solenne: fondare una congregazione religiosa che avesse lo scopo di aiutare gratuitamente a diventare sacerdoti tutti quei ragazzi privi dei necessari mezzi finanziari. Nasceranno così le congregazioni religiose dei Vocazionisti, delle Vocazioniste e l’Istituto secolare delle Apostole Vocazioniste della Santificazione Universale. A Pianura sarà parroco di San Giorgio Martire fino alla sua morte, sopraggiunta il 2 agosto 1955.

Grazie alla collaborazione con la Delegazione di Napoli dell’Associazione Italiana Sommelier, l’evento sarà arricchito dalla presenza del sommelier e degustatore Davide Romanelli, che suggerirà per ogni dolce presentato l’abbinamento con un vino o un liquore. Durante l’evento sarà inoltre premiata la miglior “pizza dolce”, piatto tipico della zona. A giudicare, in questo caso, sarà una giuria composta esclusivamente dai cittadini del quartiere. L’intera somma raccolta grazie al contributo di sponsor e realtà del territorio campano sarà devoluta in beneficenza. Al fine di evitare assembramenti, l’evento potrà essere seguito in diretta social sulla pagina Facebook de “Il Corriere di Pianura” e in collegamento radiofonico sul sito www.radioshamal.it.

Continua a leggere

Cronache

Vesuvio ricoperto dalla neve

Avatar

Pubblicato

del

Vesuvio innevato dalla cima alle quote piu’ basse: ecco come si presenta il vulcano piu’ famoso al mondo a chi lo osserva dai comuni vesuviani. Il calo delle temperature e la pioggia ancora battente hanno favorito il formarsi di un manto bianco. Fiocchi di neve nel primo pomeriggio sono caduti sulla vetta mentre ora rivestono per gran parte anche il resto del vulcano.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto