Collegati con noi

Uncategorized

Champions, choc in Spagna dopo il tonfo di Liverpool: per il Barcellona si parla di “fallimento storico”

Avatar

Pubblicato

del

Dopo l’inattesa eliminazione del Barcellona dalla Champions, travolto 4-0 dall’attacco ‘B’ di un Liverpool per nulla rinunciatario nonostante il 3-0 dell’andata, i media spagnoli non risparmiano i toni drammatici: “Fallimento storico” titola in prima pagina Marca, sullo sfondo del tabellone di Anfield Road sul quale spicca il rotondo risultato. E, piu’ in piccolo, l’ammissione che il Liverpool e lo stadio meritano “un 10”. Sport accusa la squadra di Valverde di aver scritto “con la piu’ grande figuraccia della storia, la pagina piu’ nera”, incapace “come a Roma, di gestire il largo successo della partita casalinga”. E non risparmia critiche all’allenatore, ritenuto “non all’altezza della Champions”. “Sonrojo” e’ il gioco di parole scelto da Mundo Deportivo, per il quale i giocatori del Barcellona devono appunto arrossire di fronte alla lezione ricevuta dai Reds, che pur “privi di Salah e Firmino”, hanno abbattuto una squadra “senz’anima”. “Il ridicolo gol del 4-0, incassato su calcio d’angolo – scrive il giornale catalano – è l’epitaffio di una squadra che ha rivissuto Roma”. “Tuono a Enfield” titola As, parlando di “nuova ecatombe in Champions”. Con conseguente “addio al triplete”. A corredo le parole di Busquets: “Dobbiamo chiedere scusa perche’ questo e’ successo di nuovo, dopo Roma”.

Advertisement

Cronache

Furti in appartamenti, 13 arresti e 56 denunce anche per ricettazione

Avatar

Pubblicato

del

Tredici persone arrestate per furti in abitazione e 27 denunciate per lo stesso reato, 29 denunciate per ricettazione: è il risultato di una giornata dedicata alla lotta dei furti in appartamento decisa dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale. Per quello che è stato definito un ‘Action Day’ – informa una nota – sono state invitate le Autorita’ Provinciali di Pubblica Sicurezza per esaminare in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica “le misure da intraprendere in chiave preventiva e repressiva”. In particolare, in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Puglia e Sicilia, le Forze di polizia e le polizie locali hanno “operato sinergicamente realizzando servizi mirati a prevenire e a contrastare in maniera strutturata i furti in abitazione, particolarmente frequenti nella stagione estiva”. Sono state intraprese, a livello locale, iniziative informative e di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini anche attraverso la distribuzione, presso centri di aggregazione, di opuscoli e vademecum con suggerimenti sulle precauzioni da adottare, in via di autotutela, per prevenire i delitti in parola o per minimizzarne i danni. Al servizio hanno preso parte, in totale, 4.772 operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e delle Polizie locali.

Continua a leggere

Esteri

Le rivelazioni di Cnn: Assange era in contatto con intelligence russa

Avatar

Pubblicato

del

Nuovi documenti ottenuti in esclusiva dalla Cnn rivelano che il fondatore di Wikileaks Julian Assange riceveva personalmente consegne, potenzialmente di materiale hackerato legato alle elezioni Usa del 2016, durante una serie di incontri sospetti nell’ambasciata ecuadoregna dove ha vissuto protetto per sette anni. E che “non ci sono dubbi sulla prova che aveva legami con le agenzie di intelligence russe”.

I documenti rafforzano l’ipotesi, sollevata dal procuratore speciale Robert Mueller nel sul rapporto sulle interferenze russe, che corrieri gli abbiano portato file trafugati. Assange avrebbe incontrato russi e hacker di prima classe in momenti critici, frequentemente per ore ogni volta. Inoltre acquisi’ un potente nuovo sistema informatico e hardware di rete per facilitare il trasferimento di dati proprio settimane prima che Wikileaks ricevette materiale da operativi russi. I dettagli arrivano da centinaia di rapporti di sorveglianza compilati per il governo di Quito dalla Uc Global, una societa’ di sicurezza privata spagnola. Rapporti da cui emerge che Assange, ora sotto inchiesta in Usa, aveva trasformato l’ambasciata in un centro di comando e orchestrato una serie di rivelazioni dannose che travolsero la campagna presidenziale del 2016 negli Stati Uniti. I registri di sicurezza indicano che Assange gesti’ personalmente direttamente dall’ambasciata alcune delle rivelazioni.

Continua a leggere

Politica

Salvini, nuova riunione con le parti sociali ad inizio agosto

Avatar

Pubblicato

del

Ci riconvochiamo nella prima settimana di agosto, il 6 o il 7: identica riunione con le stesse 43 associazione e non escludo con altre. Se decine di associazioni ci dicono ‘grazie per averci ascoltato’ qualcuno dovrebbe farsi una domanda e darsi una risposta. Useremo luglio e agosto per preparare una manovra basata sulla crescita e il taglio delle tasse”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo l’incontro al Viminale con le parti sociali.

Anche il prossimo incontro al Viminale? “Certo”, ha risposto Salvini. “Sono vicepresidente del consiglio e ministro dell’Interno non vedo dove sia il problema. Se altri faranno lo stesso avremmo reso un buon servizio al Paese. Nessuno fa niente di nascosto”.

Continua a leggere

In rilievo