Collegati con noi

Esteri

Yoshihide Suga, il nuovo premier giapponese nella scia di Abe

Avatar

Pubblicato

del

Una nomina ampiamente prevista in attesa di un’investitura ancora piu’ scontata. L’elezione in Giappone di Yoshihide Suga a presidente del partito liberal-democratico (Ldp) spalanca le porte alla guida del nuovo esecutivo nipponico per l’attuale portavoce del governo, in sostituzione del premier dimissionario Shinzo Abe, “in nome della stabilita’ politica a tutti i costi”. Con 377 voti dei 534 disponibili, il 71enne Suga ha sconfitto gli ex ministri Fumio Kishida e Shigeru Ishiba, entrambi 63enni; e mercoledi’ avra’ bisogno di una semplice maggioranza parlamentare nella sessione straordinaria della Dieta, dove il suo partito gode di un’ampia prevalenza numerica in entrambe i rami. “Dobbiamo accogliere e promuovere gli sforzi del premier Abe per superare la crisi, vivere in sicurezza e all’insegna della continuita’”, ha detto Suga a margine della designazione, esprimendo la sua determinazione a portare avanti un progetto che prevede la designazione di ministri capaci di formulare riforme concrete e opportune in tempi di incertezza economica. Suga, ha indicato la lotta al coronavirus come la priorita’ della sua azione di governo, assieme alla elaborazione di misure di supporto economico a fronte dell’emergenza causata dalla pandemia. Sul fronte diplomatico il nuovo premier dovra’ confrontarsi con la pesante eredita’ di Abe, in un complicato bilanciamento di condizioni da rispettare e vantaggi da disporre, in primo luogo l’inalterabilita’ dei rapporti di amicizia con gli Stati Uniti e le insidie derivanti dalla nuova assertivita’ della Cina. Sempre nel breve e medio termine il nuovo capo dell’esecutivo dovra’ far fronte alle perplessita’ che ancora gravitano sull’organizzazione delle Olimpiadi di Tokyo, posticipate all’estate del 2021 per via dell’emergenza sanitaria globale. Nato e cresciuto nella prefettura a nord dell’Akita, figlio di un coltivatore di fragole e di una maestra, Suga a differenza del suo predecessore non appartiene ad una famiglia privilegiata. Il professore di Scienze Politiche della Waseda University, Etsushi Tanifuji, ha raccontato all’agenzia Kyodo come Suga sia conosciuto all’interno dei corridoi politici per essere una persona molto pragmatica ed essenzialmente ‘un risolutore di problemi’, dopo aver coordinato diligentemente le attivita’ del consiglio dei ministri per quasi 8 anni. “Alcuni leader perseguono un’ideologia durante il loro incarico pubblico – ha spiegato Tanifuji – ma Suga non e’ quel tipo di politico, un fattore che potrebbe rivelarsi problematico nel suo nuovo ruolo alla guida del governo”.

Advertisement

Esteri

India, la Corte Suprema chiede “aiuti urgenti per lavoratrici del sesso”

Avatar

Pubblicato

del

La Corte Suprema ha invitato oggi il governo centrale e gli stati indiani a intervenire a favore delle lavoratrici del sesso, e a fornire loro, al piu’ presto, aiuti economici, cibo, farmaci e ogni altro prodotto di prima necessita’. “Sono centinaia di migliaia e stanno attraversando momenti molto difficili”, hanno scritto i tre magistrati del collegio, che era guidato dal giudice L. Nageswara Rao. “È una crisi seria, le amministrazioni locali devono agire urgentemente, senza attendere che le donne in difficolta’ chiedano aiuto, e senza pretendere le carte che in tempi normali sono richieste per l’accesso alle misure di solidarieta’”. Lo scorso maggio, l’Alta Corte di Delhi aveva rifiutato di discutere una richiesta in questa direzione presentata da associazioni della societa’ civile; secondo il quotidiano The Hindu, il 40 per cento delle oltre 1300 lavoratrici del distretto a luci rosse della capitale si e’ trasferito nei mesi scorsi in altri stati, e le restanti stentano a guadagnare il necessario per vivere, anche se continuano a lavorare per pochi euro al giorno, nel costante rischio di contrarre ilCoronavirus.

Continua a leggere

Esteri

Lettera avvelenata a Trump, arrestata una donna canadese

Avatar

Pubblicato

del

Usa donna canadese avrebbe inviato diverse lettere contenenti ricina – un potente veleno letale per l’essere umano – all’indirizzo della Casa Bianca e di alcune agenzie federali nel Texas. Lo scrive l’emittente “Cnn”, che cita fonti di polizia secondo cui la donna ha anche tentato, armata di pistola, di attraversare illegalmente il confine tra il suo paese e lo Stato di New York. La donna e’ stata arrestata e verra’ incriminata a Washington Dc. La stampa Usa aveva dato notizia dell’intercettazione delle lettere avvelenate ieri, 20 settembre; una delle lettere era indirizzata al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Dal Federal Bureau of Investigation (Fbi) non e’ giunto alcun commento ufficiale, mentre un portavoce del ministro per la Sicurezza pubblica del Canada, Bill Blair, ha confermato che Ottawa sta collaborando alle indagini delle autorita’ statunitensi.

Continua a leggere

Esteri

Usa, sparatoria in una festa: 2 morti e 14 feriti

Avatar

Pubblicato

del

 Almeno due persone morte e altre 14 sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta a Rochester (New York). Lo riferiscono alcuni media americani. In base alle prime informazioni, un uomo armato ha aperto il fuoco durante una festa in giardino con piu’ di 100 persone poco dopo la mezzanotte di venerdi’. Al momento non sono stati effettuati arresti.   Le vittime sono due giovani, una ragazza e un ragazzo, tra i 18 e i 22 anni, ma le generalita’ non sono state rese note. Il capo della polizia ad interim, Mark Simmons, ha detto che gli agenti al loro arrivo sul posto dopo l’allarme al 911, intorno alle mezzanotte locale (le 6 di sabato ora italiana), si sono trovati davanti a una “scena caotica” con diverse vittime. Secondo Simmons e’ ancora troppo presto per dire se a sparare siano state una o piu’ persone. Altri dettagli sulla sparatoria saranno resi noti in una conferenza stampa prevista in mattinata.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto