Collegati con noi

In Evidenza

Tutto pronto a Mountain View per la cerimonia degli Oscar della Scienza

amministratore

Pubblicato

del

I protagonisti saranno attori e personaggi dello spettacolo. Questa volta però il loro compito sarà quello di celebrare i ricercatori più prestigiosi del mondo, con tanto di red carpet, in un ambiente che è un monumento alla tecnologia come l’hangar numero 1 della Nasa: a Mountain View è tutto pronto per la cerimonia degli Oscar della Scienza, i Breakthrough Prize istituiti e finanziati dagli imprenditori Sergey Brin, Priscilla Chan e Mark Zuckerberg, Yuri e Julia Milner, Ma Huateng e Anne Wojcicki. L’obiettivo è premiare i risultati più importanti nelle scienze della vita, nella fisica e nella matematica. “Vedere l’invisibile” è il tema della cerimonia, in programma nella notte del 3 novembre, e le star della serata sono gli artefici della foto del secolo: la prima di un buco nero. Ad aggiudicarsi il Breakthrough Prize per la Fisica fondamentale per il 2020, del valore complessivo di tre milioni di dollari, sono stati infatti i 347 ricercatori della collaborazione internazionale Event Horizon Telescope (Eht). All’impresa, finanziata dal Consiglio Europeo della Ricerca (Erc), l’Italia ha partecipato con Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). Parla italiano anche il premio speciale per la Fisica fondamentale assegnato a Sergio Ferrara, ‘architetto’ della Supergravita’ insieme all’americano Freedman e all’olandese van Nieuwenhuizen: le loro ricerche hanno aperto la strada a un’unica teoria capace di spiegare la gravita’ e nello stesso tempo di descrivere il comportamento delle particelle elementari e delle forze che le controllano. Per le Scienze della vita il premio e’ andato alla scoperta degli analgesici non oppioidi per combattere il dolore cronico, la ricerca sulle basi genetiche dell’obesita’ e la scoperta dei meccanismi alla base di malattie degenerative come l’Alzheimer. Accanto ai ricercatori festeggeranno e animeranno lo spettacolo le star di Hollywood, come Drew Barrymore ed Edward Norton. Giunta all’ottava edizione, la cerimonia del Breakthrough Prize è giovanissima rispetto alla piu’ austera cerimonia di premiazione dei Nobel che da oltre un secolo di tiene a Stoccolma all’inizio di dicembre. Il premio e’ infatti aperto anche ai grandi gruppi che oggi sono i veri protagonisti della ricerca a livello internazionale. Per questo e’ stato possibile premiare tutti e 347 fotografi del buco nero, membri della collaborazione Eht, cosa che non e’ invece possibile con l’attuale regolamento del premio Nobel, che viene assegnato individualmente.

Advertisement

In Evidenza

Serie A a cinque cambi, si litiga ancora sulla quarantena e si pensa al pubblico: si riparte con Juve – Milan

Avatar

Pubblicato

del

La Figc dà il via libera alle cinque sostituzioni fino al termine della stagione, l’Assemblea di Lega indica la sua proposta sui verdetti in caso di nuovo stop. A una settimana esatta da quel Juventus-Milan di Coppa Italia che rappresentera’ l’alba della Fase Tre del calcio italiano, prende forma la ripresa. I club insistono molto con il presidente, Paolo Dal Pino, nel deliberare e votano a larga maggioranza (16 a favore, quattro astenuti) un piano B che verra’ sottoposto lunedi’ al parere del Consiglio Federale, orientato pero’ in un’altra direzione: scudetto e retrocessioni solo in caso di aritmetica, la classifica finale per definire le squadra qualificate alle coppe europee stilata con il calcolo della media punti moltiplicata per le gare rimanenti in casa e in trasferta. “L’Assemblea – recita la nota finale – ha dato indicazione ai rappresentanti della Legadi votare per soluzioni che salvaguardino sempre il merito sportivo se non fosse possibile concludere il campionato di Serie A”. La strada per tornare in campo e’ ormai in discesa ma sono tante le cose che vanno ancora definite. La quarantena delle squadre in caso di nuove positivita’ resta un altro nodo da sciogliere. Walter Ricciardi, consigliere del ministro Speranza per il Coronavirus, chiude alla possibilita’ di “accorciare” l’isolamento ma ammette che e’ allo studio “un’altra via per salvare il campionato”: “Il periodo di allontanamento non puo’ essere inferiore ma una strada alternativa si puo’ trovare, ci stiamo lavorando. Ci sono pero’ casi in cui l’incubazione dura anche oltre i 14 giorni”. Piu’ tranciante invece Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanita’ e membro del Comitato tecnico-scientifico della protezione civile: “Niente trattamento di favore per il mondo del calcio. La durata della quarantena deve essere stabilita sull’intero territorio Nazionale. Se e’ di 14 giorni, deve essere di 14 giorni anche nel calcio”. Ivo Pulcini, responsabile sanitario della Lazio, sul tema picchia pesante: “Questo trappolone andra’ tolto, mi fido del buon senso del Comitato Tecnico-Scientifico e sara’ una scelta obbligata e naturale. Dal 3 e’ stata tolta la quarantena per chi viene dall’estero, non si possono aspettare 15 giorni per riprendere. Ad inizio campionato la quarantena sara’ annullata, altrimenti sara’ ridicolo”. Resta incerto anche il discorso sulla presenza di pubblico negli stadi, argomento molto caro al presidente della Juventus Andrea Agnelli. “Il problema del calcio e’ che gli spettatori sono tanti – spiega Ricciardi – bisogna essere in grado di garantire tutte le misure. Man mano che le cose andranno meglio, si puo’ ricominciare a pensare di allentare la guardia per il pubblico. Quindi credo sia possibile aprire ad un numero ridotto di spettatori. Non saprei le tempistiche, ma credo che in quasi tutta Italia si possano cominciare a fare questi discorsi”.

Continua a leggere

Cronache

Arrestato con l’accusa di concussione il sindaco di Praiano Giovanni De Martino

Avatar

Pubblicato

del

Preso con  le mani nel sacco. Questo è quel che riferiscono gli inquirenti. Con l’accusa di concussione è stato arrestato Giovanni Di Martino, sindaco di Praiano, splendida località della costiera amalfitana. È accusato di concussione ai danni di un libero professionista. Gli agenti della squadra mobile di Salerno lo hanno fermato nei pressi di un bar del delizioso centro della costiera “dopo aver intascato la dazione di danaro richiesta”. Una cifra che si aggirerebbe sui 250 euro. Insomma, pochi soldi che gli sono valsi l’arresto.  Il sindaco, 46 anni, terminate le formalità di rito è sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Avrà tutto il tempo per difendersi e per scardinare assieme al suo legale di fiducia questa accusa che l’ha fatto precipitare in un incubo.

Continua a leggere

In Evidenza

Elezioni Regionali, Conte annuncia: si faranno al massimo entro metà settembre

Avatar

Pubblicato

del

“Le elezioni regionali vanno svolte entro la meta’ di settembre, cosi’ da consentire sia una normale ripresa dell’anno scolastico che il rispetto di una importante scadenza elettorale. Entrambi gli appuntamenti sono molto sentiti dai cittadini, perche’ si tratta del futuro sia dei ragazzi che del governo dei loro territori”. Lo hanno sottolineato in una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e ai ministri competenti, il presidente e il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini e Giovanni Toti.

“Siamo consapevoli – evidenziano Bonaccini e Toti – della assoluta impraticabilita’ di un rinvio dell’apertura delle scuole e della assoluta necessita’ di consentire una normale ripresa delle attivita’ scolastiche. Per troppo tempo ormai abbiamo interrotto sia il normale corso democratico che il processo educativo dei nostri ragazzi”. Bonaccini e Toti hanno fatto anche riferimento alla ripresa del dibattito parlamentare sul disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 26 recante “Disposizioni urgenti in materia di consultazioni elettorali per l’anno 2020” e alla posizione delle Regioni, piu’ volte rappresentata al Governo, in merito alla data delle prossime consultazioni elettorali regionali.

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto