Collegati con noi

Esteri

L’uso del farmaco Risperdal fa crescere il seno agli uomini, la Johnson & Johnson condannata a pagare 8 miliardi di dollari di danni

Avatar

Pubblicato

del

Il colosso farmaceutico Johnson & Johnson dovrà versare otto miliardi di dollari di danni a un uomo, Nicholas Murray, “per non aver avvertito i consumatori delle conseguenze dell’uso del farmaco antipsicotico Risperdal legate alla crescita anormale del tessuto mammario femminile nei ragazzi”.  Il verdetto è stato emesso dalla giuria della Philadelphia Court of Common Pleas a favore di  Murray. Ed è solo il primo di numerosi ricorsi presentati per “danni punitivi” sempre legati al farmaco Risperdal. “Questa giuria, così come altre giurie in altre controversie, ha nuovamente imposto danni punitivi a una società che ha pensato solo a fare profitti sulla pelle dei pazienti”, hanno dichiarato gli avvocati di Murray.

Johnson & Johnson ha contestato la decisione della Philadelphia Court of Common, obiettando che il tribunale avrebbe violato i diritti della difesa, incluso il fatto di impedire a Johnson & Johnson di presentare “elementi chiave” sull’etichettatura di Risperdal.  J&J deve affrontare una serie di denunce nei tribunali statali per non aver adeguatamente avvertito di questo effetto del Risperdal, in particolare in alcuni Stati come Pennsylvania, California e Missouri. Risperdal, approvato come farmaco dalla Federal Drug Agency e dalla US Food and Drug Administration nel 1993, da quando è stato immesso sul mercato ha generato circa 737 milioni di dollari di vendite nel 2018.

Per Johnson & Johnson la condanna “è gravemente sproporzionata” e la società si è detta “fiduciosa che sarà ridimensionata in appello”.
I querelanti sostengono che J&J non ha avvertito del rischio di ginecomastia, lo sviluppo di seni ingrossati nei maschi, associati a Risperdal, che secondo loro la società ha commercializzato per usi non approvati con i bambini. Nella sua causa, Murray, ora 26enne, ha affermato di aver sviluppato il seno dopo che i suoi medici hanno iniziato a prescrivergli Risperdal nel 2003 quando uno psicologo gli ha diagnosticato un disturbo dello spettro autistico.
Una giuria della Pennsylvania, nel 2015, aveva assegnato a Murray $ 1,75 milioni dopo aver scoperto che J&J era stato negligente nel non aver messo in guardia dal rischio di ginecomastia. La Corte d’appello aveva confermato il verdetto nel febbraio 2018 ma lo aveva ridotto a 680 mila dollari.

Advertisement
Continua a leggere

Esteri

Assassinata la moglie di Tarzan, il killer è il figlio anche lui ucciso dalla polizia

Avatar

Pubblicato

del

La moglie dell’attore americano Ron Ely è stata pugnalata a morte nella loro casa in California dal loro figlio trentenne, che è stato poi colpito e ucciso a colpi di pistola dal vicesceriffo locali. Rispondendo a una chiamata fatta al 911, le autorità hanno trovato Valerie Lundeen Ely, 62 anni, morta con ferite multiple da arma da taglio. Gli agenti hanno parlato con Ron e hanno identificato suo figlio, il 30enne Cameron, come sospettato, e lo hanno trovato fuori dalla loro abitazione di Hope Ranch, un sobborgo di case di lusso vicino Santa Barbara in California.

Ron Ely. L’attore che interpretò Tarzan

 

Le autorita’ affermano che il giovane ha rappresentato una minaccia per gli agenti e quattro di loro hanno aperto il fuoco uccidendolo. Ron Ely, 81 anni, e’ conosciuto in particolare per aver interpretato Tarzan nell’omonima serie della Nbc degli anni 1966-1968. E’ stato anche il protagonista del film d’azione ‘Doc Savage, l’uomo di bronzo’ del 1975. La sua ultima apparizione risale al 2014 nel film tv ‘Expecting Amish’.

Continua a leggere

Esteri

Scontri a Barcellona e Girona, almeno 41 feriti tra i manifestanti

Avatar

Pubblicato

del

Ci sono 41 persone ferite negli scontri nella notte in Catalogna. Sono persone che hanno partecipato alle manifestazioni indipendentiste contro le condanne dei leader catalani. Dei feriti negli ospedali, 28 a Barcellona e 5 a Girona. I numeri dei feriti sono forniti dai media spagnoli che citano come loro fonti i servizi medici d’emergenza delle due città catalane. Tre persone sono state arrestate a Madrid. Anche nella capitale, infatti,  si è svolta una manifestazione di solidarietà con i leader catalani condannati. Manifestazione però poco partecipata.C’erano non più di 500 persone.


“Non ci sono giustificazioni per bruciare le auto ne’ per qualsiasi atto di vandalismo. La protesta deve sempre essere pacifica”. Sono dichiarazioni ai media spagnoli del presidente del governo catalano, Quim Torra, dopo gli scontri e le proteste per la condanna al carcere dei leader indipendentisti. “Non possiamo permettere che un gruppo di infiltrati danneggino l’immagine dell’indipendentismo”, ha aggiunto Torra attribuendo così la responsabilità delle violenze a gruppi estranei.

Continua a leggere

Esteri

Brasile, crolla un vecchio edificio a Fortaleza: un morto, sette feriti e dispersi

Avatar

Pubblicato

del

E’ di un morto e sette feriti e molti dispersi il bilancio provvisorio del crollo di un edificio residenziale di sette piani situato nel quartiere Dionisio Torres della capitale dello stato di Cearà, Fortaleza, avvenuto nella mattinata del 15 ottobre. I vigili del fuoco stanno operando con diverse squadre nell’area del crollo per cercare di trarre in salvo eventuali persone intrappolate tra le macerie. Il municipio di Fortaleza ha informato, attraverso il suo ufficio stampa, che e’ presente anche una squadra della Protezione civile del comune che opera in coordinamento con la Difesa civile dello stato di Cearà. Il governo dello stato ha confermato alla stampa la morte di una persona.

Continua a leggere

In rilievo