Collegati con noi

Sport

Il record di Mancini, in 17 mesi fa rinascere l’Italietta che non andò ai mondiali

Avatar

Pubblicato

del

Chiamiamolo effetto Mancini. In 17 mesi di azzurro Roberto Mancini ha guidato gli azzurri dal flop alla rinascita. L’Italia si è qualificata all’Europeo con tre turni di anticipo. E questo non era mai riuscito a nessun ct. La vittoria sulla Grecia  all’Olimpico vale il pass ufficiale a Euro 2020. È l’ottavo successo di fila. Meglio di Trapattoni e Valcareggi (arrivati a 7) e solo uno di meno di un mito azzurro, Vittorio Pozzo. Che però Mancini può eguagliare e superare. Certo, i risultati di queste 16 partite (10 vittorie, 4 pareggi, 2 sconfitte) non garantisce i favori del pronostico per il torneo del prossimo giugno. Ma dall’azzurro sbiadito del novembre 2017, quando la nazionale mancò per la seconda volta nella sua storia la qualificazione al Mondiale, alla notte di festa dell’Olimpico sembra passata un’era. E invece e’ trascorso poco meno di un anno e mezzo, impiegato a ricostruire la nazionale sui giovani. Dei 47 giocatori impiegati, 18 sono stati gli esordienti. Barella e Sensi sono diventati con Mancini punti fissi della rinascita, Zaniolo il simbolo della fiducia in giovani non ancora esplosi, Biraghi o Piccini l’esempio di come anche nelle pieghe del grande calcio si possano trovare soluzioni utili.

Advertisement

Sport

Mega furto in casa del campione del City Riyad Mahrez, trafugati contanti e gioielli per mezzo milione di sterline

Marina Delfi

Pubblicato

del

Il calciatore algerino del Manchester City Riyad Mahrez ha subito un furto in casa, nel suo attico, secondo quanto riporta il Sun. Il bottino dei ladri ammonta a circa 500mila sterline tra contanti, magliette da calcio rare, bracciali d’oro e tre orologi di lusso. Non è chiaro come i malviventi siano riusciti ad entrare nell’attico di Mahrez ma sicuramente hanno studiato bene il loro piano.

Continua a leggere

Sport

Lionel Messi dopo la pandemia “nè il calcio nè la vita saranno più come prima”

Avatar

Pubblicato

del

“Credo che la cosa peggiore di questa pandemia sia stata la frustrazione di perdere le persone che più si amano e spesso senza neanche poterle salutare: trovo questo profondamente ingiusto”. Leo Messi racconta il suo dolore al Semanal di El Pais, il settimanale del quotidiano spagnolo. Messi confessa di esser convinto “che il calcio non sarà più lo stesso, dopo, ma non solo il calcio: penso che neanche la nostra vita sarà più la stess” dopo che  pandemia di coronavirus è passata, e ha riconosciuto che crea “un’enorme frustrazione” sapendo che molte persone hanno visto morire la loro famiglia e i loro amici, sottolineando che “non può esserci niente di peggio che perdere le persone che ami di più “.

“Quasi a tutti noi rimane il dubbio di come sarà il mondo dopo tutto ciò che è accaduto. Al di là del confinamento e della situazione che ci ha colti di sorpresa, molte persone hanno avuto dei momenti difficili perché questa situazione li ha colpiti in qualche modo, come è successo a tutti coloro che hanno perso persone di famiglia e gli amici e non hanno nemmeno potuto salutarli “, afferma l’attaccante del Barcelona a El País Semanal.

 

Continua a leggere

Sport

È ufficiale, l’Inter cede Mauro Icardi a titolo definitivo al Psg

Avatar

Pubblicato

del

E’ ufficiale: l’Inter ha ceduto Mauro Icardi al Psg. Il club parigino ha esercitato il diritto di riscatto per l’attaccante argentino che e’ gia’ legato al Psg con un contratto fino al 2024. ”Il Club – scrive l’Inter nella nota – ringrazia il giocatore per le sei stagioni trascorse insieme e gli augura il meglio per il prosieguo della sua avventura professionale.”

Continua a leggere

In rilievo

error: Contenuto Protetto