Collegati con noi

Sport

Conte prepara una grande Inter: attesa per Lukaku, vertice con lo United

Avatar

Pubblicato

del

L’Inter prova ad accelerare per Romelu Lukaku. Il 26enne belga del Manchester United è infatti l’obiettivo numero uno per l’attacco chiesto da Antonio Conte, che vede nel centravanti l’uomo giusto per ripartire per il dopo-Icardi. Una richiesta forte e ribadita spesso dal nuovo tecnico nerazzurro, che aspetta con ansia i rinforzi. Per questo negli ultimi giorni l’Inter ha rilanciato per Barella (ai dettagli col Cagliari) e ha avuto il primo contatto ufficiale per Lukaku. Oggi infatti i dirigenti nerazzurri sono volati a Londra per parlare con il Manchester United: un primo vertice per rendere noto l’interesse, con la trattativa che quindi deve entrare ancora nel vivo. Intanto pero’ il giocatore spinge per vestire la maglia dell’Inter e oggi non si e’ allenato con i Red Devils in Australia, ufficialmente per un problema al ginocchio. Conte spera di avere Lukaku a disposizione il prima possibile, anche perche’ ad oggi si ritrova senza attacco, a pochi giorni dalla fine del ritiro di Lugano e dalla partenza martedi’ per la tournèe in Asia. Politano è infatti andato ko per un risentimento muscolare, cosi’ tra gli attaccanti di ruolo in ritiro il nuovo tecnico ha a disposizione solo Longo e i giovani Colidio, Esposito e Vergani, considerando anche l’assenza di Lautaro Martinez (in vacanza post Copa America). Nonostante le difficolta’ in attacco, pero’ Icardi rimane fuori dal progetto, continuando a non prendere parte alle sedute tattiche. Tuttavia nessun incontro in vista per la moglie-agente Wanda Nara con il Napoli, come spiegato dal patron dei campani De Laurentiis: “E’ una stupidaggine – ha detto a Radio Kiss Kiss – Wanda Nara l’ho incontrata tre anni fa e non ho nessuna intenzione di incontrarla di nuovo”. Conte invece sarebbe stato positivamente colpito dagli allenamenti di Radja Nainggolan, tanto da farlo rimanere nel gruppo anche durante il lavoro tattico: una possibile piccola apertura considerando anche la difficile situazione per il belga, dopo l’annuncio della malattia della moglie Claudia. Intanto a fissare gli obiettivi per i nerazzurri e’ stato Milan Skriniar. “Conte puo’ vincere lo scudetto? Possiamo fare un grande risultato, lavoriamo per quello, vogliamo lottare per i primi posti – ha detto lo slovacco intervistato da SportMediaset – Conte e’ un professionista vero, stiamo lavorando duro e bisogna fare cosi’. Un giorno mi piacerebbe indossare la fascia, ma adesso non ci penso, sono contento di essere rimasto”, ha concluso il difensore.

Advertisement

In Evidenza

Napoli: ma davvero la Juventus è irraggiungibile?

Avatar

Pubblicato

del

Ventura, Reja, Donadoni, Mazzarri, Benitez, Sarri, Ancelotti. Sono gli allenatori che hanno diretto il Napoli nell’era De Laurentiis fino a oggi contribuendo a portare ia squadra partenopea ai vertici del calcio in serie A, protagonista di belle prestazioni anche in campo internazionale . Eppure in campionato resta il cruccio di quel gap che la separa dalla prima in classifica, che spesso ha significato quel secondo posto (per carità comunque lodevole) che ora sta un po’ stretto a tutti i tifosi. Ebbene per alzare l’asticella, come ha chiesto anche lo stesso Dries Mertens pochi giorni fa, durante l’incontro con i tifosi nel corso del ritiro di Dimaro, che cosa si potrebbe fare? Ecco che pensano alcuni addetti ai lavori,  prestando attenzione al mercato e alle varie trattative di cui si parla in questo periodo, inclusa quella che riguarda il colombiano James Rodriguez.
Video intervista: Fabio Mandarini – Corriere dello Sport, Pasquale Tina – La Repubblica, Mirko Calemme – Diario AS

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Sport

Judo per la legalità a Ischia con Pino e Marco Maddaloni: uno stage per 300 giovanissimi

Avatar

Pubblicato

del

Una bella iniziativa che ha visto coinvolti 300 atleti provenienti da tutta Italia  venuti sulla splendida Isola d’Ischia per partecipare allo Stage organizzato dall’Ischia Judo del Team Terranova, con la Direzione Tecnica del Maestro Giovanni Maddaloni.  Ospiti di Onore il Campione olimpico  Pino Maddaloni ed il fratello Marco Maddaloni. Il tema dello stage Legalità e Pace, Educhiamo i giovani alla Legalità attraverso lo Sport: un modo per educare attraverso la disciplina, per evitare che i ragazzi possano perdersi. A salutare i campioni intervenuti con la regia del coach Rosario Terranova le istituzioni e tanti giovani: fatto che lascia ben sperare per il futuro.

 

Continua a leggere

In Evidenza

A Dimaro ci pensa Aurelio De Laurentiis a far parlare del Napoli

Avatar

Pubblicato

del

Situazione troppo tranquilla a Dimaro dopo due settimane di ritiro e allora ci pensa lui, il patron Aurelio De Laurentiis a vivacizzare l’atmosfera apparendo all’improvviso nello spazio antistante lo stadio di Carciato. E mentre la squadra fa la sua seduta di allenamento agli ordini del mister Carlo Ancelotti il presidente del Napoli fa una breve visita al truck di Radio Kiss Kiss poi allo store del Napoli e infine all’interno della tribuna dei tifosi dove rilascia anche una dichiarazione:
“Per quanto riguarda ciò che voi avete più a cuore cioè il mercato voi dovete avere un po’ di pazienza perché il mercato si chiude il 2 settembre. Possono succedere tante cose noi trattiamo con chiunque ci interessi a che sia corretto e giusto con il gioco non per fare scena. Non ho bisogno di avere più abbonamenti, ho bisogno di vincere e per vincere occorre usare la testa”.
Con De Laurentiis a Dimaro alcuni manager di Netflix.

Continua a leggere

In rilievo